“Coltiviamo saggezza”, il Giardino terapeutico sullo Stretto punta a diventare un’oasi sociale

Il progetto rivolto ad anziani e giovani neet partecipa al bando "Coltiviamo Agricoltura Sociale 2020” indetto da Confagricoltura e Onlus Senior. Votazioni online fino al 26 novembre. Tutti i dettagli con la promotrice Tina Palmisano

Progetto “Coltiviamo saggezza”

Sconfiggere solitudine  e depressione attraverso l’agricoltura. Questo è l’intento di “Coltiviamo saggezza”, il progetto messinese che sta partecipando al bando "Coltiviamo Agricoltura Sociale 2020”, indetto da Confagricoltura e Onlus Senior – L’Età della Saggezza, Reale Foundation (Reale Mutua), in collaborazione con Rete Fattorie Sociali e Università di Roma Tor Vergata,  per  valorizzare l’agricoltura sociale  abbinando sostenibilità e innovazione. 

Al centro dell’iniziativa, che potrebbe avviarsi a partire dal prossimo maggio nel Giardino terapeutico sullo Stretto un luogo incantato nel cuore di Curcuraci  dove la natura regna sovrana, anziani e  giovani neet non impegnati quindi in attività di studio o lavoro che saranno avviati gratuitamente al mondo del lavoro, sfruttando le risorse dell’agricoltura e le competenze di professionisti di svariati settori: giardiniere, naturopata, pedagogista, psicologo e molti altri.

A spiegare nel dettaglio il progetto la dottoressa Tina Palmisano, presidente dell’Associazione promotrice MenteCorpo e socia dell’Azienda agricola  il Giardino terapeutico sullo Stretto dove tutto questo dovrebbe realizzarsi: “ Il nostro intento-spiega- è dare aiuto alle persone fragili del territorio della VI Circoscrizione. In particolare  ci rivolgiamo a persone anziane e sole  che  si fanno prendere dalla depressione  o che sono affette da patologie che le costringono a stare a letto. Grazie al coinvolgimento di giovani e anziani si realizzerà uno scambio intergenerazionale che farà bene sia ai giovani che agli anziani. Il nostro obiettivo inoltre è far conoscere il territorio della Circoscrizione".

I partecipanti vivranno a 360° il territorio e l’ambiente circostante attraverso Ortoterapia, percorso sensoriale olfattivo, Aromaterapia, Corso per manutentore del verde, Teatro Sociale e di Comunità, Counseling psicologico, gite nel territorio alla scoperta delle nostre bellezze paesaggistiche . Le persone con specifiche problematiche saranno prese a casa con appositi mezzi.

“Si tratta di un progetto innovativo- continua la promotrice Palmisano - perché non ha precedenti, utilizza le risorse dell’agricoltura per integrare le terapie mediche e favorisce  l’inclusione sociale. Vi invitiamo a votare per valorizzare il nostro territorio e per aiutare gli abitanti della VI Circoscrizione”.

Come fare per votare?

Per votare “Coltiviamo saggezza”c’è tempo fino al prossimo 26 novembre e per farlo  bastano veramente pochi passi. Bisogna collegarsi al sito https://www.coltiviamoagricolturasociale.it/ e iscriversi . Una volta attivato l’account  attraverso un link che si riceverà via email è necessario eseguire il login . Successivamente si verrà indirizzati alla pagina dei Progetti inviati per la Sezione 1 del Bando. Dopo aver scelto il  progetto da votare si dovrà cliccare Vota. La cosa importante è che nei campi username e indirizzo vengano inseriti in entrambi l'indirizzo  email. E’ possibile dare un solo voto per account.

Il concorso prevede tre premi in denaro  dal valore di 40 mila  euro ciascuno.  I vincitori riceveranno tre borse di studio per partecipare al ‘Master di Agricoltura Sociale’ presso l’Università di Roma Tor Vergata. In gara ci sono 45 progetti provenienti da tutta Italia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donne contro le donne, esplode il caso delle vignette "scandalose" di Lelio Bonaccorso

  • Covid, è morto il sindacalista Santino Paladino

  • Stroncato da un malore mentre consegna la frutta a un cliente, muore il titolare di una azienda

  • Coronavirus, due i casi a Messina con la sindrome di Kawasaki

  • Messa della vigilia di Natale alle 20, cenoni e tombolate con parenti "ristretti": prime anticipazioni sul Dpcm delle feste

  • Stop al coprifuoco per i negozi e riapertura delle scuole, passa in consiglio la mozione contro l'ordinanza di De Luca

Torna su
MessinaToday è in caricamento