Attualità

Europee di tiro al volo, il Comune accoglie Piero Donato

Onorificenza all'imprenditore egiziano di origini messinesi, presidente Comites Egitto, in occasione della Coppa Tav che si svolge a Castanea. Gli assessori Scattareggia e Musolino: “Un concittadino che porta alto il nome della nostra città nel mondo”

Il presidente Comites Egitto Piero Donato è stato ricevuto a Palazzo Zanca dagli assessori alle Attività Sportive Giuseppe Scattareggia ed al Turismo Dafne Musolino, in occasione della 51esima edizione degli Europei di tiro a volo.

Donato, uomo di grande spessore socio culturale, attivo in innumerevoli opere di beneficenza e BoardMember dell’ospedale italiano del Cairo Umberto I, é stato insignito di un’onorificenza cittadina in virtù delle sue origini messinesi. È stato eletto nel 2014 rappresentante della comunità italiana in seno al COM.IT.ES.; presidente dal 2006 della Società Italiana di Beneficenza; fondatore dell’Associazione Egiziana di Tiro al Volo e membro delle Federazioni Egiziana e Africana di Tiro.

Il campionato a Castanea

“Abbiamo avuto il piacere – hanno sottolineato gli assessori Scattareggia e Musolino – di ospitare il presidente Donato, presente in città in occasione della competizione europea di tiro a volo. Messinese doc trapiantato da anni in Egitto, dove la famiglia si è trasferita alla fine dell’ottocento, è un imprenditore di rilievo nel territorio egiziano ricoprendo incarichi in varie società. E’ un onore per l’amministrazione comunale conferire l’onorificenza ad un messinese che insieme a tanti altri tiene alto il nome di Messina all’estero”.

Patrocinata dal Comune, la manifestazione sportiva specialità “Elica” che si concluderà domenica 9 al Tav di Castanea, prevede oltre 300 presenze, tra tiratori, staff tecnici, addetti ai lavori ed accompagnatori. Vi parteciperanno circa 200 atleti provenienti dall’Italia, Egitto, Francia, Germania, Gran Bretagna, Stati Uniti, Malta, Belgio, Argentina ed Arabia Saudita. L’evento sportivo, in calendario per la prima volta nel Meridione, include anche la “Coppa Trinacria” ed il “Memorial Franco Martignoni” e sarà la seconda prova di Coppa del Mondo. Lo scorso aprile in Egitto si è tenuto l’appuntamento d’apertura di “Coppa del Mondo”, che in quell’occasione era valido come Campionato d’Africa. Di fronte l’incantevole scenario delle isole Eolie, la struttura di Castanea, gestita con passione e professionalità dal presidente ASD Tav Giovanni Passalacqua, dispone di sei campi, quattro saranno in funzione per le gare sulla distanza delle 30 eliche. Saranno disponibili pedane “jolly”, dove i concorrenti effettueranno il training e test di qualsiasi genere e tipologia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europee di tiro al volo, il Comune accoglie Piero Donato

MessinaToday è in caricamento