rotate-mobile
Attualità

La Console generale del Marocco in visita di cortesia a palazzo Zanca

Nel corso dell’incontro si è parlato anche di possibili forme di collaborazione per creare possibili sinergie tra i due territori attraverso idee e progetti produttivi in campo turistico e culturale e di promozione di attività di formazione

Il sindaco Federico Basile e il vicesindaco Salvatore Mondello hanno incontrato oggi, martedì 30 gennaio, a palazzo Zanca la Console generale del Regno del Marocco a Palermo, Samira Bellali.

Nel corso dell’incontro istituzionale il sindaco e la console hanno sottolineato i rapporti di reciproca amicizia e collaborazione tra le comunità messinese e marocchina, oltre che occasione di un cordiale scambio di opinioni sulle possibili forme di collaborazione per creare possibili sinergie tra i due territori attraverso idee e progetti produttivi in campo turistico e culturale e di promozione di attività di formazione.

Il sindaco Basile ha ringraziato per la gradita visita ed ha garantito “la massima collaborazione ed assistenza ai cittadini marocchini residenti in città, auspicando una sempre maggiore integrazione con una comunità pacifica e lavoratrice.”

Ad oggi la comunità marocchina conta a Messina 1.063 persone.

A confermarlo, anche l’Alta diplomatica “La popolazione marocchina residente a Messina e più in generale in tutta la Sicilia è pacifica e laboriosa – ha detto la Bellali - ed ha trovato una sistemazione nell'isola con grandi vantaggi. Un piacere risiedere qui anche in relazione alle tante similitudini tra i due popoli mediterranei dalla gastronomia agli usi e costumi”.

La Console Bellali, ha ricevuto in dono dal sindaco Basile il crest cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Console generale del Marocco in visita di cortesia a palazzo Zanca

MessinaToday è in caricamento