Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità Milazzo

Blue Whale, gioco dell'orrore o una bufala? Convegno a Milazzo per scoprirne i segreti

L'iniziativa promossoa da Stefano Callipo, presidente dell’osservatorio “Violenza e suicidio”, a Palazzo D'Amico su un fenomeno sociale che desta ancora tante preoccupazioni

Blue Whale, conosciuto ormai come il gioco dell'orrore. Cos'è questo tragico gioco, quali sono le regole e le conseguenze, come difendere gli adolescenti. Ma soprattutto è vero o è una bufala?

Se ne torna a parlare a Palazzo D'Amico di Milazzo giovedì, alle 16.30 per il convegno “Blue Whale, la verità e la tutela del minore”.

Un dibattito su un fenomeno sociale preoccupante, per cercare di capire se sia un falso allarme o realtà. 

L’iniziativa è stata promossa da  Stefano Callipo, presidente dell’osservatorio “Violenza e suicidio”, insieme alle componenti della nuova sede siciliana che vede come responsabile  Valentina Sabino. 

Il convegno si propone di fare chiarezza in merito alla notizia diffusa da diverse trasmissioni televisive, secondo cui alcuni suicidi avvenuti in Italia sarebbero legati al fenomeno del Blu Whale. Il fenomeno del suicidio che miete ogni anno in Italia circa 4000 vittime.

Dopo l’intervento iniziale del sindaco Formica, relazioneranno il procuratore di Barcellona Emanuele  Crescenti;  Gabriella Vitrano, dirigente medico ospedale Ingrassia; Gian Ettore Gassani, presidente dell’Ami. Interverranno a seguire gli avvocati Rosella Nastasi e Santina Dante. La sede siciliana dell’osservatorio si avvale della collaborazione delle psicologhe Federica Di Bella, Giovanna Dante e Lorena Calandi. Altri appuntamenti si sono svolti già a Roma e a Milano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blue Whale, gioco dell'orrore o una bufala? Convegno a Milazzo per scoprirne i segreti

MessinaToday è in caricamento