Attualità

Coronavirus a Messina, spesa sospesa e farmaci a domicilio: tutti i contatti utili

Tutti i progetti a sostegno dei più bisognosi in città e provincia. Segnalate anche voi le vostre iniziative di solidarietà

Anziani,senzatetto, persone sole,  lavoratori precari e tutte quelle persone  appartenenti alle fasce più deboli, sono loro le vere  vittime dell’emergenza coronavirus, ma a chi rivolgersi per chiedere aiuto, assistenza a domicilio, cibo o medicine? Anche Messina scende in campo in ambito solidale con associazionismo e reti di sostegno per i più bisognosi , per segnalare le vostre iniziative di solidarietà inviate una mail  a messinatoday@citynews.it.

Istituzioni in prima linea
La Protezione  Civile grande protagonista di questa emergenza garantisce il servizio di spesa a domicilio per persone in difficoltà economiche contattando il  numero verde: 09022826. Attive le mense cittadine,da Cristo Re con pranzo nel sacchetto a portar via tutti i giorni alle 11:30 a  S.Antonio cena nel sacchetto a portar via tutti i giorni dalle 17:00 alle 18:00. Cene a portar via (coordinate e gestite da diverse associazioni di volontariato) distribuite fuori dalla stazione centrale tutti i giorni dalle 17:30 alle 18:30.

Spesa sospesa e farmaci solidali
In città e provincia in alcuni supermercati  attiva  la spesa sospesa.  Un carrello solidale nel quale chiunque può donare prodotti di prima necessità a chi ha più bisogno che poi saranno distribuiti dalla Protezione civile. Progetto promosso dal gruppo Apulia che gestisce i supermercati “ Qui conviene” di Messina e IlS Discount di Messina e Sant’Agata Militello, dove il servizio è già attivo. Croce Rossa Italiana (CRI) garantisce  il servizio di spesa e farmaci a domicilio per anziani, persone fragili e immunodepressi al seguente numero verde: 800-065510.

Spesa, pranzi, cene e commercio a domicilio 
 MessinaToday ha creato una sorta di database online che raccoglie tutte le attività commerciali (ristoranti, pizzerie e altro) che chiudono, così come vuole il governo, ma che si rilanciano sul mercato grazie ad e-commerce, delivery e consegne a domicilio. Non solo spesa e cibo anche altri servizi utili.

Associazionismo e volontariato
Sul territorio numerose le associazioni a cui rivolgersi per chiedere aiuto: Caritas  con sportello telefonico per necessità di vario tipo: dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00. Tel. 0909146045. S. Egidio: sostegno per le persone senza dimora: dal mercoledì al venerdì alle 18.00. Attivo il  Centro di distribuzione: sabato mattina dalle 8:30 alle 12:00 a Camaro San Paolo. Spesa a domicilio per gli anziani indigenti che si sono registrati o che sono stati segnalati.

Le iniziative Help  Center
Dispensa farmaci, pannolini, visite mediche: il lunedì dalle 16:00 alle 17:30 presso il centro Buon Pastore.Il pane di tutti, distribuzione viveri di prime necessità: il martedì dalle 10:00 alle 11:30 presso il centro Buon Pastore.  Visite mediche: il mercoledì dalle 16:00 alle 17:30 presso Studio Medico Help Center. Per Farmaci, pannolini, acqua e biscotti consegna il  mercoledì dalle 16:00 alle 17:30 presso Centro Buon Pastore.  Centro diurno con servizio doccia e lavanderia: mercoledì e sabato dalle 14:00 alle 16:00. Il CesvMessina  fornisce servizi a favore delle persone costrette a casa disponibili al sito: https://cesvmessina.org/notizie/anpas-gruppo-arena-e-misericordie-a-favore-delle-persone-costrette-a-casa/

Cosa fare e a chi rivolgersi per i servizi essenziali? 
Malattie croniche e rare: Sportello H - per informazioni sui servizi sanitari e sociali esistenti a Messina in merito alla disabilità e alla fragilità. Contatti: 3473210084; sportelloacca.me@virgilio.it  Dipendenze: Sert - per distribuzione di metadone alcover e subxone. 
Me Nord  - Viale Giostra ex Mandalari; tel. 090 3653983  ME Sud- Via Bonino, 1; tel. 0903652971 .

Salute mentale, ambulatori attivi per visite urgenti, somministrazione farmaci depot per chi li assume ogni mese, prescrizione farmaci, piani terapeutici e trattamenti sanitari obbligatori (TSO). Me Nord  via S. Elia; tel. 0903653 216/224/233 (anche disturbi alimentari)
Me SudVia Bottone, 1; tel. 0902983421

Assistenza psicologica 
 Laboratorio psicanalitico “Vicolo Cicala” e ass. “Sostieni un paziente a distanza” servizio telefonico gratuito per il supporto psicologico attivo dal lunedì al sabato. Contatti:
3467347228 lunedì 17.00/18.00, martedì h.18.00/20.00, 
3534058974 lunedì 01.00/02.00, mercoledì h. 01.00/02.00, venerdì h.01.00/02.00
3397552120 martedì 9.00/12.00, sabato h.9.00/12.00, domenica h.10.00/11.00
3479361803 martedì15.30/17.00, mercoledì h. 15.30/17.00
3478629850 mercoledì h.9.00/11.30, venerdì h.8.00/10.00
3470655137 giovedì h.18.00/20.00, domenica h.18.00/19.00
3497842436 venerdì h.17.00/20.00

Per quanto riguarda "Cerip Unime", il servizio di sostegno psicologico gratuito è attivo tutti i giorni della settimana, compresi il sabato e la domenica dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 19. Il servizio, ad opera degli psicologi afferenti al Centro, è effettuato sulla piattaforma Skype, digitando il contatto "Cerip Unime" o in modalità telefonica  chiamando il numero 3295457990. Per rivolgersi invece al Pronto soccorso psicologico attivato per l’emergenza coronavirus  si possono chiamare i seguenti numeri telefonici:3395778828 – 3939838239 e 3703733091 ( questo il numero del Pronto soccorso di Catania del quale esiste anche il contatto Skype valido per tutta l’Italia).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Messina, spesa sospesa e farmaci a domicilio: tutti i contatti utili

MessinaToday è in caricamento