Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

L'università va in orbita, summer course su tecnologie ed esplorazioni spaziali

Scienze Politiche e dipartimento di Giurisprudenza ospitano la XXVIII edizione del prestigioso corso patrocinato dall'Agenzia spaziale. Quarantacinque gli studenti che possono seguire le lezioni dei docenti dei più prestigiosi atenei europei

Il Dipartimento di Scienze Politiche e Giuridiche dell’Università di Messina e il dipartimento di Giurisprudenza ospitano la XXVIII edizione dell’ECSL Summer Course on Space Law and Policy. Il prestigioso corso, organizzato con il patrocinio dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), in corso di svolgimento, conta 45 studenti e giovani professionisti provenienti da tutta Europa. 

Per la durata del corso i partecipanti avranno l’opportunità unica di assistere alle lezioni tenute dagli oltre 40 professori convenuti da prestigiosi atenei europei, concernenti gli aspetti più attuali del diritto dello spazio e delle politiche di esplorazione spaziale. Nello specifico, il Summer Course di quest’anno verterà sull’importanza delle strumentazioni e delle tecnologie spaziali nella prevenzione e mitigazione di disastri ambientali di natura geofisica e orbitale.

Studenti e professori alloggiano presso le strutture della Cittadella Universitaria dell’Annunziata e le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì nell’aula magna del dipartimento Scienze Veterinarie. La cerimonia di chiusura e la consegna dei diplomi ai partecipanti si terranno venerdì 13 settembre presso il giardino di Scienze Politiche.

Il gruppo di lavoro dell’Università – composto dai professori Lina Panella, Francesca Pellegrino, Michele Messina, Francesca Perrini, Anna Pitrone e dai dottori Giulia Colavecchio, Chehineze Bouafia, Antonio Fucà, Daniele Musmeci, Francesco Manti – è già all’opera per completare l’organizzazione dell’evento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'università va in orbita, summer course su tecnologie ed esplorazioni spaziali

MessinaToday è in caricamento