Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

"Un dolce per la Mensa di S.Antonio", un gesto solidale per l'Immacolata

Raccolta rimodulata per l'emergenza Covid. Scopri come donare il tuo dolce nel baule della solidarietà

Immagine realizzata dal fiumettista Lelio Bonaccorso

Torna anche quest’anno “Un dolce per la Mensa di S.Antonio”, l’appuntamento solidale  ormai diventato una consuetudine e nato da un’idea proposta da una ragazza nella pagina fb “Amici Mensa di S.Antonio”. Un gesto simbolico, un'iniziativa concreta  per rendere più dolce la festa dell’Immacolata agli ospiti della mensa che quest’anno però a causa della pandemia Covid viene rimodulata . 

Per il prossimo 8 dicembre difatti non sarà possibile, come al solito, fare un dolce in casa  e portarlo in mensa  per regalare un sorriso ai partecipanti e sentirsi parte della grande festa di solidarietà che da tempo ormai vede i messinesi protagonisti.  In nome della sicurezza, nei  giorni feriali dalle ore 10,30 - 18 e la domenica dalle ore 14  fino alle 18 a partire dal 30 novembre e fino all'8 dicembre, si raccoglieranno solo prodotti confezionati (panettoni, pandoro, biscotti, cioccolatini etc.e dolci preparati che hanno prezzi accessibili a tutti). Le consegne saranno personalizzate dal momento che da mesi è attivo solo l’asporto con l’aiuto di pochi volontari. Ognuno potrà lasciare il proprio contributo in mensa dove sarà disponibile un baule. “Siamo felici di presentare l'evento con un "Cuore " – si legge nel posti Amici Mensa di Sant'Antonio-dedicato dal fumettista, illustratore messinese Lelio Bonaccorso i cui lavori sono stati pubblicati oltreché in Italia anche in molti altri Paesi. Di questo gli siamo grati di cuore".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un dolce per la Mensa di S.Antonio", un gesto solidale per l'Immacolata

MessinaToday è in caricamento