"In Farmacia per i bambini”, lotta alla povertà sanitaria

Dal 20 novembre Giornata Mondiale dei diritti dell'infanzia e fino al 27 novembre al via alla raccolta di farmaci da banco, alimenti per l'infanzia e prodotti pediatrici. Tutte le farmacie messinesi aderenti al progetto di sensibilizzazione

Anche a Messina dal 20 novembre Giornata Mondiale dei diritti dell'infanzia e fino al 27 novembre  arriva l’ottava edizione di "In Farmacia per i bambini”. Iniziativa sociale organizzata dalla Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus  nata per sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti dei più piccoli e favorire la raccolta di farmaci da banco, alimenti per l'infanzia e prodotti pediatrici per i bambini in povertà sanitaria. Matrina d’eccezione Martina Colombari.

Situazione difficile quella attuale resa ancor più complicata dall’emergenza Covid. A confermare questa condizione di disagio anche i numeri. La povertà sanitaria minorile è correlata al progressivo aumento dei minori in povertà, 1 su 8 in Italia (dati Istat 2019) e alla povertà educativa. Una nuova ricerca condotta ha evidenziato l'incremento delle necessità degli enti per l'acquisto di mascherine, gel disinfettanti, devices per l’homeschooling, in presenza di un calo delle entrate e dell'aumento dei costi dell'assistenza.

“Sono moltissime le richieste di aiuto che la Fondazione Francesca Rava riceve da case famiglia, comunità per minori e famiglie che non riescono a far fronte alle necessità dei propri figli. Il 20 novembre e i giorni successivi, nelle farmacie aderenti potete acquistare e donare farmaci e prodotti pediatrici, saranno consegnati ai bambini in povertà sanitaria”, afferma Mariavittoria Rava, presidente Fondazione Francesca Rava.

Grande successo per le scorse edizioni  grazie alle quali sono stati raccolti  1 milione di farmaci e prodotti baby-care. Nel 2019 la raccolta è stata donata a 668 enti (casefamiglia, comunità per minori, empori solidali) per 36.000 bambini beneficiari e all’ospedale pediatrico NPH Saint Damien della poverissima Haiti, che assiste 80.000 bambini/anno. In farmacia per i bambini, per 4 anni consecutivi nel 2019 ha ricevuto la Medaglia del presidente della Repubblica Italiana.  Inoltre è  anche un evento sostenibile: ogni farmacia raccoglie per una Casa famiglia o ente sul suo territorio, cui viene abbinata, con beneficenza a km 0! Partner  istituzionali Federfarma e Cosmofarma e il patrocinio di Fofi.

Queste le farmacie aderenti a Messina:

1.Farmacia Brancato Romanini della dottoressa Luisa Brancato
Ente: Casa Famiglia La Glicine - CIRS Messina Comitato Italiano Reinserimento Sociale
 Viale Regina Margherita 105

2. Farmacia Brancato sas C.A. dottoressa Carmela Brancato
Ente: Casa Famiglia La Glicine - CIRS Messina Comitato Italiano Reinserimento Sociale
 Via Giuseppe  Garibaldi  373

3.Farmacia Calcaterra dottor Giovanni Calcaterra & C. sas
Ente: Casa Famiglia La Glicine - CIRS Messina Comitato Italiano Reinserimento Sociale
 Via  Giuseppe Garibaldi  135

4.Farmacia Procopio Francesca
Ente: Parrocchia Santa Maria Consolata Istituto Don Orione
 Viale  San Martino 342 

5.Farmacia Mercurio dottoressa  Dominici Daniela
Ente: Associazione Il Bucaneve
Viale  Annunziata 

6.Farmacia Pirri
Ente: Associazione Il Bucaneve
Via Catania 8 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I Pooh e il concerto non previsto in cartellone, Torre Faro "svegliata" a notte fonda per l'evento musicale dell'anno

  • L'indagine sulla Banca di Credito Peloritana, raffica di perquisizioni nelle aziende

  • Dall'aggressione fisica all'auto bruciata: la storia di Alessandro Gonciaruk, vittima di intimidazione a Zafferia

  • "Scambio" di morti in obitorio, famiglia seppellisce la salma sbagliata

  • Stop al coprifuoco per i negozi e riapertura delle scuole, passa in consiglio la mozione contro l'ordinanza di De Luca

  • Su Viviana e Gioele indagini per altri due mesi, Daniele Mondello: "Orribile non poter ancora dar loro sepoltura"

Torna su
MessinaToday è in caricamento