Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità

Festival del Cinema di Cefalù, il messinese Nicosia Speziale in finale

Il diciottenne ha realizzato il corto "Cocci" scritto e ambientato durante la diffusione del coronavirus

C'è anche il messinese Emanuele Nicosia Speziale in finale tra i "Registi più giovani" al festival del Cinema di Cefalù. Nicosia Speziale ha 18 anni e fin da piccolo si appassiona alla fotografia e alle arti visive, interesse che lo porta gradualmente all'amore per il cinema, ben consolidato negli anni del liceo. "Cocci" che presenta al Festival del Cinema di Cefalù è il suo primo cortometraggio, scritto e ambientato durante l'isolamento dovuto alla diffusione del Covid-19 in Italia. Con il messinese in finale anche il 18enne di Santa Flavia Claudio Emmolo con "A Natale puoi", un corto di 294 secondi: è la storia di un bambino viziato ed egoista che vuole a tutti i costi la nuova playstation per Natale. Durante un sogno, causato da una caduta, incontra il suo povero alter ego, che gli mostra la dura realtà di cosa sia l'umanità e di come l'uomo stia distruggendo il mondo.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival del Cinema di Cefalù, il messinese Nicosia Speziale in finale

MessinaToday è in caricamento