rotate-mobile
Eccellenze siciliane / Lipari

Dal Giardino di Lipari direttamente in tavola gli aromi siciliani di Mandarilio

Nel garden cocktail bar dell'isola nasce l’olio extravergine di oliva estratto a freddo aromatizzato con le scorze di mandarino. Lavoro a quattro mani tra due eccellenze siciliane

Arriva Mandarilio  la novità gastronomica targata Il Giardino di Lipari. I tipici aromi della Sicilia direttamente sulla propria tavola con l’olio extravergine di oliva estratto a freddo aromatizzato con le scorze di mandarino. Un lavoro a quattro mani tra due eccellenze siciliane.

Grazie alla sua particolare ricetta, creata da Luca Cutrufelli, ideatore e fondatore del garden
cocktail bar Il Giardino di Lipari, insieme a Raimondo de Cataldo, Chef del locale, e Giacomo
Trimarchi, titolare della Trimarchi di Villa Marchese che lo produce in esclusiva tramite estrazione a
freddo, consentendo così all’olio di mantenere tutte le sue proprietà organolettiche, Mandarilio è
l’ideale per il condimento anche di piatti autunnali a base di funghi o molluschi.

Lo Chef Raimondo de Cataldo ha appositamente creato alcune ricette d’ispirazione prettamente
siciliana, come i peperoncini tondi ripieni di cous cous al pesto di mandorle e verdure e il polpo
arrostito con schiacciata di patate ai capperi e crema d’avocado, da poter replicare comodamente
a casa e ricreare così la tipica atmosfera dell'isola anche a chilometri di distanza.

Mandarilio è disponibile su Amazon nei due formati da 250ml (23 euro), pensato per chi vuole
condividerlo a tavola con i propri ospiti, e da 100ml (10 euro), pensato per chi viaggia ma non
vuole rinunciare mai a un po’ di Sicilia. Ancora una volta l’impegno de Il Giardino di Lipari di dare il giusto risalto a materie prime e produzioni siciliane, anche tramite la collaborazione con realtà locali radicate sul territorio, si è concretizzato in un progetto corale che è possibile portare direttamente sulla propria tavola.

Vediamo le ricette a base di Mandarilio

Carpaccio di funghi porcini, nocciole e olio al mandarino. Ingredienti: 250 gr funghi porcini, 70 gr nocciole, 50 gr parmigiano, Mandarilio q.b. Tagliare i funghi molto sottili con la mandolina, condirli con timo e olio al mandarino, frullare 50 gr di nocciole tostate con poco olio evo a filo fino ad ottenere una salsa liscia. Comporre il piatto adagiando sul fondo i funghi, con una sac a poche guarnire con la salsa nocciole, e le scaglie di parmigiano. Come guarnizione finale aggiungere spicchi di mandarino tagliati a vivo e qualche nocciola tostata.

Capesante al profumo di mandarino, crema di zucca e bacon. ingredienti per 4 persone: 8 capesante, 500 gr zucca mantovana, 1 scalogno, brodo vegetale, 100 gr bacon, Mandarilio. Tagliare finemente lo scalogno e farlo soffriggere con poco olio evo, aggiungere la zucca tagliata a cubetti e stufare allungando con poco brodo vegetale, aggiustare di sale e frullare la zucca ottenendo una.crema molto liscia. Cuocere il banco in una padella antiaderente fino a farlo diventare molto croccante. Arrostire le capesante su una padella ben calda, una volta che avranno formato la crosticina condirle con sale e olio al mandarino.

Il Giardino di Lipari nasce dal recupero di uno storico agrumeto del borgo eoliano, ormai abbandonato, per volontà di Luca Cutrufelli, artista messinese, con formazione da ingegnere edile. Un luogo di ritrovo dall’atmosfera ancorata alle origini siciliane, ma dal respiro internazionale sia dal punto di vista del menù che da quello della scelta musicale e artistica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Giardino di Lipari direttamente in tavola gli aromi siciliani di Mandarilio

MessinaToday è in caricamento