Attualità Giardini-Naxos

Consorzio autostrade, indagine per la caduta del cavo in galleria

L'ispezione avviata dal direttore Minaldi per capire le dinamiche e le cause del danno all'impianto. Chiesto anche un piano operativo per rendere più fruibile la viabilità estiva

Una nuova  indagine tecnica del Cas per conoscere la possibile dinamica e le eventuali cause della caduta di un cavo di alimentazione dell’impianto elettrico all’interno della Galleria Giardini Naxos (posizionata nella carreggiata monte della tratta, direzione Catania, dove in atto insiste un doppio senso di circolazione per lavori di messa in sicurezza della Galleria Giardini Naxos, posizionata nella carreggiata lato mare).

Lo ha disposto il direttore generale Salvatore Minaldi dopo "il grave ed increscioso fatto che non può, comunque, inficiare l’operato delle manutenzioni ed ha invitato gli uffici tecnici a continuare nella programmazione di messa in sicurezza della Messina Catania e della intera rete autostradale".

Il direttore generale ha pure invitato gli Uffici a predisporre uno specifico piano operativo per rendere più fruibile la viabilità estiva e di fine settimana.     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio autostrade, indagine per la caduta del cavo in galleria

MessinaToday è in caricamento