Inps, assegni familiari: pratiche telematiche bloccate

Utenti segnalano che le domande per ottenere i fondi vengono stoppate dal sistema online dell'Istituto di previdenza di Messina. Il direttore Mastrojeni ha avviato verifiche. E chiamando il call center nazionale...

Disservizi nel disbrigo telematico all'Inps per ottenere gli assegni familiari. Sono le segnalazioni giunte a messinatoday da utenti che non sanno a che santo votarsi per ricevere quanto dovuto. Da quest'anno sono nuove le modalità per la presentazione della domanda. In pratica la potrà inoltrare l'utente direttamente sul sito dell'Inps oppure rivolgersi a Caf e Patronati. Dal primo aprile scorso le domande di assegno per il nucleo familiare dei lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo devono essere presentate direttamente all'Inps esclusivamente in modalità telematica. Ma secondo quanto descritto nelle segnalazioni la maggioranza dei richiedendi afferma che la pratica telematica  resta "bloccata" per un errore - a quanto pare - del sistema.

Un caso che si starebbe verificando anche nel resto d'Italia. Se si contatta il call center nazionale dell'Istituto di previdenza una delle risposte più in voga è quella che serve verificare la domanda ma questo comporta ritardi. Il direttore dell'Inps di Messina Marcello Mastrojeni sta verificando quanto descritto e nelle prossime ore dopo i controlli del caso fornirà una risposta. 

Potrebbe interessarti

  • Christian e Claudia, primo matrimonio sulla spiaggia a Mongiovi

  • Il viaggio di Nicole, da Boston a Faro Superiore: “Aiutatemi a trovare i miei parenti”

  • Detenute al carcere di Barcellona, un giorno da modelle per abbattere il muro del pregiudizio

  • Oltre il muro del pregiudizio, serata glamour con le detenute del carcere di Barcellona

I più letti della settimana

  • Christian e Claudia, primo matrimonio sulla spiaggia a Mongiovi

  • La Papino conferma i licenziamenti, la Filcams Cgil: "Sani i vizi di forma e annulli le procedure"

  • Incidente in autostrada, in fin di vita un esattore del Cas

  • Detenute al carcere di Barcellona, un giorno da modelle per abbattere il muro del pregiudizio

  • Operazione antidroga, uno degli arrestati al tavolo delle trattative per la gestione degli stadi

  • Arrestato per droga alle trattative sugli stadi, Scattareggia: “Conosco Arena e Santoro, non altri”

Torna su
MessinaToday è in caricamento