rotate-mobile
Attualità Lipari

I fratelli Taviani diventano eoliani: "Hanno portato in giro per il mondo l’immagine delle Isole”

Deliberato il conferimento della cittadinanza onoraria. Presenti i quattro sindaci di Lipari, Malfa, Santa Marina e Leni

Un legame indissolubile quello tra i fratelli Paolo e Vittorio Taviani e le Isole Eolie. I due toscani “doc”, infatti, girarono “Kaos”, l’ultimo film interpretato da Franco e Ciccio, anche tra Salina e le cave di pomice di Lipari, facendo il giro del Mondo con l’epilogo di un Pirandello, di fronte al fantasma della madre, che parlava di una storia che avrebbe voluto ma non ha potuto scrivere perché gli mancavano le parole. Prese parte al film anche Giovanna Taviani, allora quindicenne, che proprio in questi giorni, a Salina, è protagonista di una nuova edizione del “DocFest”.

Ai fratelli Paolo e Vittorio Taviani, quest’ultimo morto a Roma il 15 aprile del 2018, sarà conferita la cittadinanza onoraria. La delibera è arrivata nel corso del consiglio comunale congiunto che si è tenuto ieri a Malfa. Presenti i quattro sindaci di Lipari, Malfa, Santa Marina e Leni, Riccardo Gullo, Clara Rametta, Domenico Arabia e Giacomo Montecristo.

L’iniziativa è stata illustrata dal sindaco di Lipari e di 6 delle 7 Isole Eolie, Riccardo Gullo, che ha ricordato il legame di Paolo e Vittorio (già deceduto, a cui la cittadinanza onoraria sarà conferita alla memoria) con le Isole Eolie: “Hanno portato in giro per il Mondo l’immagine delle Isole Eolie”, ha detto il primo cittadino isolano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I fratelli Taviani diventano eoliani: "Hanno portato in giro per il mondo l’immagine delle Isole”

MessinaToday è in caricamento