rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Attualità

Il segreto della felicità? Ce lo svela un autore messinese

Il fascino in poesia de “La vita di una persona onesta è bellissima "di Roberto Lax

"Ho percepito la tua massima felicità qualcosa che ha sconvolto verso l’aspirazione più grande la tua anima ed anche me. Come acqua cristallina scorre spinta solo dal sole, come un uccellino felice vola e atterra sui ramoscelli incontro al vento sbattendo velocemente le ali, così le tue parole stracolme del tuo sorriso raggiante incatenate nella più assoluta felicità senza inizio né fine corrono nel mio cuore".

Citando una delle poesie contenute nella sua ultima raccolta si esprime il senso de “La vita di una persona onesta è bellissima "di Roberto Lax, uscita di recente per Albatros Il Filo vuole svelare il segreto della felicità.

“Il filo conduttore- spiega Lax- è l’onestà. La coscienza diventa il cemento che unisce tutti i fattori e diventa felicità. L’amore assoluto dunque è lo strumento per raggiungere felicità. E i sei punti  dell’esagono  ne sono l’emblema attraverso: cuore, coscienza, eternità, infinito, realtà e sogno. E la coscienza diventa un cemento consapevole che unisce tutti questi punti . Ciò ci porta a vivere una vita serena attraverso dunque la consapevolezza . Oggi la felicità è una scelta  che passa attraverso l’onestà ciò significa comprendere tutti i valori della vita. Ho scelto di usare come simbolo metaforico l’immagine di una palma”.

" La vita di una persona onesta è bellissima" che si compone di 71 poesie parte da un’asserzione forte, decisa, che quasi può sembrare anacronistica in questi tempi sempre più difficili e per certi aspetti vacui, eppure racchiude tutta la bellezza, appunto, di una scelta consapevole da non rimpiangere mai, quella che vede prediligere un’essenza di rispettabilità, soprattutto verso sé stessi, rispetto a una facile via, il più delle volte molto più dubbia in definitiva anche se all’apparenza più facile.

Roberto Lax, nato a Messina il 18 maggio 1949 dove risiede, è laureato in Ingegneria Civile ed è docente in pensione di Costruzioni e Tecnologia edile presso l’I.T.I. “Verona Trento” di Messina. Ha partecipato a concorsi nazionali di poesia conseguendo numerosi riconoscimenti. Alcune sue poesie sono state inserite nel libro Arcobaleno poetico – Antologia di autori di Messina e provincia (2005) edita da “Peloro 2000” – Rivista di attualità-arte-cultura (Messina), nella ricorrenza del decimo anno di attività e altre poesie sono state inserite nel libro Universo Donna – Silloge poetica (2006) a cura della rivista “Peloro 2000” e nel libro Antologia (2006) a cura di Giuseppe Stella, Edizioni Spes Milazzo. Ha pubblicato inoltre un suo volume personale di poesie: I nostri figli (2020).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il segreto della felicità? Ce lo svela un autore messinese

MessinaToday è in caricamento