rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Attualità

"Con un papà carabiniere ho sempre respirato aria di indagini", Nuvole grigie è il Giallo di esordio di Stefania Tedesco

La trentacinquenne nativa di Roma ma messinese di fatto da vorace lettrice si è trasformata in scrittrice creando il personaggio del commissario Cecilia Orlandi in un paesino immaginario in provincia di Cosenza...

Si chiama Nuvole Grigie, è il Giallo d'esordio di Stefania Tedesco. La trentacinquenne nativa di Roma ma messinese di fatto per i suoi lunghi anni trascorsi in città ha ideato il personaggio del commissario di polizia Cecilia Orlandi e un posto immaginario come Roccia Marina in provincia di Cosenza dove ambientare il testo.

Stefania, con un papà carabiniere oggi in pensione, ha sempre respirato aria di inchieste in casa e ha deciso di trasformare la sua voracità nella lettura in qualcosa che la leghi ad altri lettori. Stefania si ispira al maestro Andrea Camilleri anche se definisce il suo Giallo qualcosa di più leggero del famoso Montalbano.

Il libro è in preordine al sito www.scatoleparlanti.it dove viene riservata una prima tiratura limitata ed esclusiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Con un papà carabiniere ho sempre respirato aria di indagini", Nuvole grigie è il Giallo di esordio di Stefania Tedesco

MessinaToday è in caricamento