Luoghi del cuore Fai, l'incanto musicale de I Mirabili per la riapertura della Cripta del Duomo

Il coro a cappella sulle note di "Allelujah" riecheggia tra le mura del sito di epoca normanna. Un suggestivo video a sostegno dell'importante sito messinese

Il coro I Mirabili

Arriva anche la musica a  sostegno della riapertura della Cripta del Duomo come Luogo del cuore Fai , il sito attualemente si trova al 16° posto e l’obiettivo è scalare la classifica per ottenere i contribuiti necessari per il suo restauro. 

A dare il contributo per questa maratona online  il Coro "I Mirabili" che in suggestivo video esegue il brano "Allelujah" di Leonard Cohen all’interno di una magica atmosfera. "Il coro a cappella “I Mirabili” nasce nell’ottobre del 2007 dall’intenzione di un gruppo di ragazzi di proseguire l’esperienza corale vissuta negli anni della scuola superiore, tra le file del coro “Maurolico–Seguenza”. Da quel momento, la formazione si esibisce in ambienti assai diversi grazie alla possibilità di attingere da un ricco repertorio che spazia dal pop al rock, dal gospel alla musica classica, dalla musica sacra a quella folk. Dal 2014 il coro viene diretto dal M° Viviana Mangraviti. Da ormai 13 anni il "mirabile" progetto di questi giovani si è radicato stabilmente nella città di Messina, ma sono numerose le attività svolte anche in Sicilia (Salina, Castroreale, Montalbano Elicona, Milazzo…) e al di fuori della regione: tra le ultime, ricordiamo la partecipazione ad aprile 2016 alla “Piazza Incantata” di Napoli. A maggio 2016 il coro collabora con Simone Cristicchi nella realizzazione de “La Buona novella” di Fabrizio De Andrè, messa in scena al Teatro Vittorio Emanuele di Messina sotto la direzione del maestro Valter Sivilotti. I giovani componenti di questo gruppo sono stati apprezzati anche da maestri di spicco in ambito nazionale ed internazionale che ne hanno selezionati alcuni per far parte del Coro Giovanile Siciliano e del Coro Giovanile Europeo.

Continua  dunque il lavoro del Comitato fondato per consentire la riapertura dello straordinario luogo di epoca normanna . Per renderlo nuovamente fruibile  sono necessari interventi di restauro degli stucchi barocchi, che adornano le volte e le pareti e bisogna mettere in sicurezza l'ingresso. La partecipazione della Cripta al censimento Fai  dei Luoghi del cuore italiani, ha lo scopo di richiamare l'attenzione su questo scrigno di bellezza che merita di essere riportato al più presto alla sua funzione liturgica e al suo ruolo di impareggiabile location di eventi culturali e turistici. E ’possibile votare la Cripta al seguente link: https://fondoambiente.it/luoghi/cripta-della-cattedrale-messina-83550?ldc&fbclid=IwAR0Z7XxUekoknuOk5_L1kr-PFQzL5na2s2jn0ACJlc5rSYA5W7jPCBX9iHA, per conoscere tutte le iniziative collegate all’iniziativa è possibile iscriversi nel gruppo Facebook "La Cripta del Duomo Luogo del cuore Fai".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Atm, dipendenti in malattia pedinati da un detective privato

  • Tensione alla Mazzini Gallo, genitori si fiondano dalla dirigente pretendendo il certificato medico di un bimbo

  • Trovato morto il sub disperso a Maregrosso, il cadavere recuperato dalla Capitaneria di Porto

  • Famiglia in isolamento da settimane per il padre positivo al Covid: "Lasceremo casa se i ritardi proseguiranno"

  • I Pooh e il concerto non previsto in cartellone, Torre Faro "svegliata" a notte fonda per l'evento musicale dell'anno

  • Respirava grazie a una presa d'aria collegata alla terrazza, le ultime ore da latitante di Giovanni De Luca

Torna su
MessinaToday è in caricamento