rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Attualità

Il ritorno dei Cuori Selvaggi, vent'anni dopo è tempo di Manna

Negli anni '90 erano tra i gruppi rock messinesi più in voga, si sono autoprodotti per un Ep. Il frontman Scarcella: "La musica torni all'originalità"

Negli anni '90 erano tra i gruppi rock messinesi più in voga. I Cuori Selvaggi sono tornati. E lo hanno fatto con un nuovo Ep, a distanza di più di vent'anni dalle ultime produzioni, disponibile dal 9 dicembre in tutte le piattaforme musicali. Ci hanno messo oltre ai cuori anima e anche soldi per realizzare i quattro brani. L'Ep ha per titolo Manna che riprende il termine ebraico che tradotto in lingua italiana vuole dire Cos'è?. L'aiuto dal cielo agli ebrei in viaggio nel deserto spiega dell'altro. Con Manna gli altri brani sono Ambedue, A figghia du pasturi (Libera) e Vivide immagini.

La band, passati gli anni, è sempre quella: Giuseppe Scarcella (voce e testi), Cristian Longobardo (chitarre), Domenico Rossi (basso) e Peppe Pullia (batteria) che da remoto durante il lockdown pandemico si sono scambiati idee e bozze di canzoni che sono state poi registrate e arrangiate con la partecipazione di alcuni amici di vecchia data come Dino Scuderi all'organo e Alfredo Restuccia al "friscalettu".

Piedi ben piantati sull’isola e testa rivolta all’America: il sound si muove su queste coordinate con testi in siciliano, italiano e inglese mescolati mirabilmente a un rock di stampo americano (Dylan, Springsteen, CSNY) con la chitarra solista che spesso e volentieri prorompe in sonorità hendrixiane.

Scarcella è il frontman del gruppo: "Manna vuol anche riprendere l'atteggiamento siculo di chi attende e fa poco per cambiare le cose, l'idea che fa nascere questo Ep è di riportare la musica alla produzione originale e non alla sola voglia di esibizione in stile cover". Possibile ma a patto che si trovi un'Agenzia concerti in tutta Italia che riconoscano il valore musicale della band altrimenti si resta a casa. Di sicuro c'è la produzione di nuovi brani, sempre autoprodotti, nei prossimi mesi. "Qualcuno anni fa diceva che il rock è morto - continua la voce della band - io dico che proprio in tempi di guerre e carestie c'è sempre bisogno di qualcosa di musicalmente energetico". 

I quattro brani dell’Ep “Manna” sono disponibili su Bandcamp e sulle principali piattaforme online YouTube, Spotify, Deezer, Boomplay.

I link del gruppo sono:

Facebook 

Bandcamp 

Youtube Music 

Boomplay

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ritorno dei Cuori Selvaggi, vent'anni dopo è tempo di Manna

MessinaToday è in caricamento