rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità

"Mai smettere di pregare", il messaggio pasquale dell'arcivescovo

Il religioso, positivo al coronavirus, ha invitato i messinesi a chiedere l'intercessione dell'amore misericordioso di Dio

Per la seconda volta positivo al Covid l'arcivescovo Giovanni Accolla in attesa di sapere se potrà celebrare gli appuntamenti Pasquali ha reso noto il messaggio per la Resurrezione di Cristo. 

"Non bisogna mai smettere di pregare, da giusti, il Padre Giusto - scrive Accolla - oggi e in particolar modo in questa Settimana Santa siamo invitati a invocare l'intercessione dell'amore misericordioso di Dio per tutti coloro che sono nel dolore: gli ammalati, i migranti e tutti quei fratelli che assistono o sono vittime delle guerre, di tutte le guerre, non solo di quella che vede coinvolta l'Ucraina ma anche delle altre, e sono numerose che sconvolgono molti Paesi del Sud del mondo". "Siamo anche chiamati - prosegue il religioso - a rendere grazie al Signore per tutti gli "operatori di pace" che, con le loro scelte, le loro azioni e con le opere di misericordia corporale e spirituale, sono "icone credibili" e "annunciatori autentici" del Vangelo. "Per l'intercessione della Vergine Maria, Madre della Speranza e Regina della Pace, invoco su tutti la Benedizione del Signore". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mai smettere di pregare", il messaggio pasquale dell'arcivescovo

MessinaToday è in caricamento