Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità

FOTO I Quando Messina era un giardino, e sui social ci si domanda: "Perché ieri sì e oggi no"?

Una città quasi irriconoscibile rivive attraverso vecchie foto e cartoline. Una curia maniacale del verde pubblico che fa a pugni con la situazione attuale

"Perchè ieri sì e oggi no?". Se lo sono chiesti tanti messinesi che su Facebook hanno apprezzato alcune vecchie foto-cartoline che ritraggono la città nel periodo che va dagli anni '50 agli '80. Pochi decenni fa, eppure le differenze sono notevoli. Meno auto in stada, ma sopratuttto una cura quasi maniacale del verde pubblico e delle più belle piazze cittadine. Aiuole con particolari forme geometriche, alberi in ottima salute e fiori colorati regalavano un colpo d'occhio indimenticabile a chi a quei tempi passeggiava per le vie del centro.

Una Messina diversa, irroconoscibile che rivive attraverso i social e i racconti dei nostalgici. E proprio dal web arrivano rabbia e delusione per tutto quello che in poco tempo si è perso. Colpa della malapolitica, di un sempre più crescente menefreghismo dei cittadini e di scelte sbagliate. Adesso quel poco che resta del verde pubblico è minacciato dai rifiuti o dai parassiti, il resto è solo erbacce e degrado. Che peccato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FOTO I Quando Messina era un giardino, e sui social ci si domanda: "Perché ieri sì e oggi no"?

MessinaToday è in caricamento