VIDEO | Gli occhi di Milazzo, il misterioso simbolo dello scarabeo sul castello nelle spettacolari immagini di Giuseppe Famà

Il video, in collaborazione con l'associazione SiciliaAntica, realizzato dal giovane barcellonese appassionato di droni. La presentazione alla notte dei musei del 3 luglio

Sarà presentato anche alla notte dei musei, in programma il 3 luglio dalle 20 alle 24, il video di Giuseppe Famà, giovane barcellonese appassionato esperto di droni, che mostra “gli occhi di Milazzo”, l'affascinante e misterioso scarabeo che si staglia su uno sperone delle mura medievali del Castello milazzese, che guardano verso il promontorio e verso la spiaggia del Tono.

Un disegno  dal sapore magico o esoterico, creato con conci di pietra lavica nera sulle cui origini e funzioni molte sono state le ipotesi. Ma quale potrebbe essere il vero significato che si cela dietro a questo disegno presente sulle mura del Castello di Milazzo?

“L’immagine che passerà alle fonti come “gli occhi di Milazzo” - si legge nel profilo fb dell'associazione Siciliantica -  fu posizionata sullo sperone a conclusione delle mura Normanno-Sveve ed in origine sembra non presentasse le zampette, che furono verosimilmente aggiunte poi, solo alla fine del XIX secolo. Pertanto può escludersi l’ipotesi di un magico insetto. Il significato sarebbe invece nascosto dietro la somiglianza con il simbolo relativo all’Occhio di Horus. Le leggende riguardanti questo simbolo profondamente esoterico risalgono alle prime fasi della storia egizia, se pure abbiano subito significativi mutamenti nel corso della Storia. Nell’antico Egitto l’Occhio di Horus (“che tutto vede”) era simbolo potentissimo di regalità e di protezione e veniva chiamato anche UTCHAT ossia” Occhio della Perfezione”. Horus infatti era il Dio della Preveggenza dalla testa di falco, figlio di Iside e Osiride, ed il suo occhio, perso in battaglia contro Seth, era stato risanato e potenziato da Toth, che vi aveva instillato anche poteri magici. Considerando le antiche tecniche di misurazioni egiziane, il disegno dell’occhio è composto da differenti frazioni”.

Famà, barcellonese, di recente aveva realizzato un altro video sul castello di Milazzo che è stato apprezzato dall’associazione Siciliantica di Milazzo che in collaborazione con il Comune ha deciso di affidargli l’incarico di realizzare altre riprese proprio sugli occhi di Milazzo. Le immagini che vedete sono state realizzate in collaborazione con SiciliaAntica sede di Milazzo - Associazione per la Tutela e la Valorizzazione dei beni culturali e ambientali.

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Gli occhi di Milazzo, il misterioso simbolo dello scarabeo sul castello nelle spettacolari immagini di Giuseppe Famà

MessinaToday è in caricamento