menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aurelio Visalli

Aurelio Visalli

A Rometta un monumento per Aurelio Visalli, il padre: "I figli saranno fieri di lui"

Il ricordo per non dimenticare il sottoufficiale eroe morto per salvare un ragazzo in mare. L'annuncio social del sindaco Nicola Merlino: "Abbiamo bisogno di gesti emblematici". La collocazione dell'opera nell'area antistante gli uffici decentrati comunali

“Un esempio di generosità e solidarietà umana in un contesto in cui nella società predominano gli egoismi ed i comportamenti protesi esclusivamente all'ottenimento di proprie utilità”. Con queste parole sul suo profilo Facebook il sindaco di Rometta Nicola Merlino annuncia la realizzazione di un monumento dedicato al sottoufficiale eroe Aurelio Visalli scomparso tragicamente di recente in mare per salvare un ragazzo travolto dalle onde. Dopo l’intitolazione della piazza Cappuccini al sottoufficiale della Capitaneria di porto si passa alla realizzazione dell’opera che sarà posta nell'area antistante gli uffici decentrati comunali di Rometta Marea, laddove si stanno già piantando tanti alberi e siepi di melograno, 420 nel mese di gennaio, soprattutto per il significato simbolico che hanno avuto nella storia. Sarà collocata accanto all'antica ancora donata dalla soprintendenza del mare di Messina e sotto l'aula della memoria delle vittime della mafia.

“Abbiamo bisogno di gesti emblematici, di momenti istituzionali- continua il primo cittadino-  che richiamino il senso vero ed i valori veri della vita; abbiamo bisogno di momenti di riflessione, da condividere con i nostri giovani, a fronte di tanto arrivismo, e di tanti opportunisti che sviliscono l'impegno sociale e politico, che non può non essere che un "altro dono", più modesto di quello regalatoci da Aurelio e dei tanti siciliani uccisi dalla mafia, ma altrettanto importante l'impegno politico vero che altro non può essere che regalare un po' del nostro tempo, della nostra esperienza, della nostra competenza, alla nostra comunità”.

Per la realizzazione è previsto un costo di 10.000,00 euro: “Il monumento ad Aurelio ha un costo importante- specifica Merlino- che comunque il comune avrebbe potuto affrontare, io invece ho voluto che il monumento che ci ricorda Aurelio, fosse donato da tutti noi, da tutti coloro che lo hanno conosciuto ed apprezzato per la sua pulizia, ed anche da tutti coloro che non lo hanno conosciuto, ma che hanno apprezzato e si sono commossi dinanzi al suo sacrificio, e che credono nei valori e nel significato che avrà il monumento per Rometta”.  Motivo per il quale sarà aperto un conto corrente per le donazioni  e sarà creta una pagina facebook per sapere come donare.

Notizia questa che ha toccato anche il papà di Aurelio, Nino Visalli: “Quello che ha scritto il sindaco mi ha commosso- dichiara con le lacrime agli occhi- lui ha sempre risposto con i fatti.  Dopo l’intitolazione della piazza dove Aurelio aveva la casa e ha passato la sua infanzia arriva un monumento. Ho visto lo schizzo,  rappresenterà il mare in tempesta con onde altissime e una parte del corpo di mio figlio sarà sommersa dalle onde, ci saranno inoltre una boa e il ragazzo che chiede aiuto”.

Una tragedia che resterà impressa nell’immaginario di ognuno di noi ma ancor di più una ferita aperta nel cuore di un padre che ha perso un figlio: “Ogni giorno vedo mio figlio dappertutto e in tutte quelle cose che mi danno dolore- continua- sono contento per i miei nipoti Riccardo e Chiara che saranno fieri anche se non lo vedranno mai più e sapranno cosa ha fatto. Conoscevo benissimo mio figlio non sarebbe mai rimasto a guardare. Sono convinto che in quel ragazzo che ha voluto salvare ha rivisto il figlio. Non so chi lo avrebbe fatto al suo posto”.

“Aurelio ha sempre amato il mare- conclude-e  la sua divisa della Guardia costiera,  per questa divisa ha rinunciato anche a fare il carabiniere. Fino all’ultimo l’ha dimostrato e l’ha tolta solo per salvare la vita ad un’altra persona”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano, come scegliere quello giusto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento