rotate-mobile

VIDEO |Il mare incontra il cibo con il Naxos Street Fish: quattro giorni da "mangiare" con i prodotti del territorio

Il comune messinese si trasforma in capitale del gusto

Ventiquattro street fooder con le migliori proposte gastronomiche da tutta la Sicilia (14 di pesce, 7 altre di salato, 3 proposte di dolce); divertimento; musica dal vivo e dj set fino a notte fonda sul lungomare di Giardini Naxos, nell’area di via Calcide Eubea; inoltre focus tematici sulla cultura e l’economia del mare in collaborazione con il Parco Archeologico Naxos Taormina.

Sono gli ingredienti della prima edizione del ‘Naxos Street Fish 2024 – fish and more’, che si svolgerà nel comune ionico da giovedì 30 maggio a domenica 2 giugno. L’inaugurazione del Village il 30 maggio alle 18. L’evento è lo spin off estivo del format di ‘Eventivamente’ – ‘Messina Street Food Fest’ - e nasce in sinergia con il Comune di Giardini Naxos, con il patrocinio della Regione Siciliana – Assessorato regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo rurale e della Pesca mediterranea, Assessorato regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Parco Archeologico Naxos Taormina, Confesercenti Messina e con il supporto partner strategici. 

A presentare il ricco panel di appuntamenti, gli assessori comunali alla Portualità e Pesca, Ivano Cantello; alla Cultura, Fulvia Toscano Alberto Palella, amministratore di ‘Eventivamente’. 

 “Lo Street Fish quest’anno diventa ‘Naxos Street Fish’, il nostro format viene sposato dal Comune di Giardini Naxos, tanto pesce sì, ma non solo e grande attenzione verso i celiaci e per coloro che preferiscono assaggiare altro”, così, Alberto Palella, amministratore di ‘Eventivamente’ e ideatore del formato. “Ringrazio il Comune che ha deciso di puntare su questa manifestazione - aggiunge - saranno quattro giorni nei quali Naxos diventerà capitale del gusto in tutta la riviera ionica. É un percorso che l’amministrazione comunale ha iniziato per valorizzare il territorio, i cibi e le tradizioni, unendoli alla cultura e a sostegno dell’economia locale”. 

L’assessore comunale alla Portualità e Pesca, Ivano Cantello ha annunciato che è imminente l’iscrizione di Giardini Naxos al Reimar: “Posso anticipare che si è concluso positivamente l’iter per essere inseriti nel Registro delle identità della pesca mediterranea e dei Borghi marinari). Tra pochi giorni aspettiamo l’ufficialità, con il decreto dell’Assessorato regionale dell'Agricoltura, dello Sviluppo rurale e della Pesca mediterranea.

L’evento che abbiamo presentato rientra a pieno in un percorso di progettualità che abbiamo pensato. Al momento del mio insediamento ho richiesto l’istituzione dell’assessorato alla Pesca proprio per arrivare a questo risultato. L’iscrizione al Reimar è un’opportunità importantissima e significa per Giardini Naxos ridisegnare la sua geografia economica, imprenditoriale e infrastrutturale; si deve pensare anche un’idea diversa di porto. É un percorso virtuoso che porterà Giardini Naxos a entrare nella rete dei borghi marinari più belli della Sicilia”. 

Fulvia Toscano, assessore comunale alla Cultura: “‘Naxos Street Fish’ significa rinnovare il successo dell’evento che c’è stato già a novembre scorso. Sarà una manifestazione che unirà la gastronomia d’autore a focus culturali* davvero interessanti in collaborazione con il Parco Archeologico Naxos Taormina e per i quali ringraziamo la direttrice del Parco, Gabriella Tigano. ‘Naxos Street Fish’ apre di fatto la stagione estiva e siamo molto fiduciosi: è il primo di una serie di eventi che abbiamo pensato per interessare pubblico diverso”.

Questi gli orari apertura: giovedì 30 maggio e venerdì 31 maggio dalle ore 18 all’1. Sabato 1 giugno dalle ore 11,30 alle 15 e dalle 18 all’1. Dom. 2 giugno dalle ore 11,30 all’1 no stop.

Video popolari

MessinaToday è in caricamento