Attualità

Biblioteca e archivio storico dell'Ars, De Domenico presidente della commissione di vigilanza

Succede alla pentastellata Ciancio che insieme a Pellegrino di Fi, resta comunque componente della Commissione. Il deputato: “Ottimo il lavoro già fatto che ha reso fruibile la struttura agli appassionati di storia siciliana”

L’onorevole messinese Franco De Domenico è stato nominato presidente della Commissione “Vigilanza sulla Biblioteca e Archivio storico” dell’Assemblea Regionale Siciliana. Succede a Gianina Ciancio (M5S) che, insieme a Stefano Pellegrino di Forza Italia, resta comunque componente della Commissione.

“È un incarico di prestigio – afferma De Domenico – e il primo, doveroso ringraziamento per questo riconoscimento va ai funzionari Mario Di Piazza e Laura Salamone, che seguono con grande impegno le attività culturali della biblioteca e dell'archivio storico, nonchè ai colleghi della commissione che mi hanno affidato questo incarico, gli onorevoli Gianina Ciancio e Stefano Pellegrino, che sin dall’insediamento svolgono questo incarico con grande passione e dedizione, che ha consentito, come primo risultato di questi mesi, dopo i lavori di ristrutturazione e di adeguamento antincendio dei locali, il rientro di tutto il patrimonio librario di assoluto valore. Oggi, pertanto, la biblioteca dell’Ars è fruibile e finalmente a disposizione degli studiosi e degli appassionati di storia siciliana. 

Di grande grande rilevanza - conclude - anche il servizio reso dalla ricca emeroteca, che offre una raccolta completa e aggiornata dei giornali siciliani. Si tratta di strumenti essenziali nella conservazione e trasmissione di valori fondamentali per la nostra terra, quali sono quelli legati all’identità siciliana”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biblioteca e archivio storico dell'Ars, De Domenico presidente della commissione di vigilanza

MessinaToday è in caricamento