Domenica, 25 Luglio 2021
Attualità

Lions Club di Sant’Agata Militello, il ginecologo Umberto Musarra nuovo presidente

Il medico subentra al neurologo Franco De Maria: “Il nostro impegno sempre più incisivo verso chi ha più bisogno, verso coloro che vivono le difficoltà quotidiane ma anche per coinvolgere e rendere più stimolanti e visibili le attività”

E' Umberto Musarra, dirigente medico in pensione del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Sant’Agata,  il nuovo presidente del Lions Club per l’anno sociale 2021-2022.

Il medico subentra al neurologo Franco De Maria, past president, che ha guidato il sodalizio di servizio per ben due anni, dal 2019. Lo scambio del testimone ha avuto luogo nel corso della conviviale del passaggio della campana in una nota sala ricevimenti della città.  Nel suo discorso programmatico, il presidente Umberto Musarra ha affermato: “Mi sembra doveroso complimentarmi con il nostro Past governatore, avvocato Mariella Sciammetta, la quale, grazie all’impegno profuso nell’anno sociale 2020/ 2021, ha ottenuto il meritato riconoscimento di presidente del consiglio dei governatori del multi distretto Italy. Possiamo essere fieri dei meritati riconoscimenti che ha avuto il nostro club e degli incarichi prestigiosi ottenuti dai nostri soci”. Durante la serata la professoressa Elena Franzone e il dottore Franco De Maria sono stati insigniti del prestigioso riconoscimento “Melvin Jones”, prima di loro a Catania, l’avvocato Letizia Marzullo.

“Da diversi anni  sono un Lions - prosegue Umberto Musarra- sono socio fondatore di questo club e ho rivestito la carica di presidente nell’anno 2011- 2012, credo che sia stato un bellissimo anno sia per le iniziative che per l’organizzazione. Sono trascorsi 10 anni ed eccomi di nuovo il nostro di partenza non sarà facile eguagliare chi mi ha preceduto, ma sono sicuro che con l’aiuto di tutti il nostro club volerà sempre più in alto. Certo non sarà semplice, perché le ombre lunghe della pandemia hanno condizionato la vita di ognuno di noi, ma non dimentichiamo che questo periodo resterà impresso nella nostra mente in quanto ci ha portato a vedere la vita da un’angolatura diversa, ci ha fatto riflettere sulla fragilità umana, le debolezze e le paure, ma soprattutto i bisogni della gente. Ed è per questo che dobbiamo rivolgere i nostri sforzi, il nostro impegno, verso i più deboli, verso chi ha più bisogno, verso coloro che vivono le difficoltà quotidiane, ma con dignità”.

“Dobbiamo essere più incisivi nel coinvolgere più persone - sottolinea il presidente -  dobbiamo evitare che l’associazione continui a perdere forza e si fossilizzi attorno alle tante attività di servizio invisibile e spesso ripetitive, dobbiamo riuscire a creare situazioni più interessanti, più stimolanti e più visibili, attraverso le quali riuscire ad utilizzare al meglio le potenzialità e penetrare nella società con progetti di ampio respiro”.

“Il mio intervento è volutamente breve- conclude il dottore Musarra - perché credo che sia sempre necessario mirare all’essenziale e alla semplicità. Snellire quelle situazioni dalle quali in passato ci siamo sentiti forse un po’ soffocati non sarà facile ma dobbiamo provarci e cita una frase di madre Teresa di Calcutta: “Chi nel cammino della vita ha acceso anche soltanto una fiaccola nell’ora buia di qualcuno, non è vissuto invano” .Un sentito ringraziamento al comandante dell’ufficio circondariale marittimo di Sant’Agata Militello, Donato Michele Pio Bonfitto, per averci donato, in segno di amicizia e stima i creste dell’ufficio circondariale marittimo.

Il presidente ha poi presentato l’organigramma, i componenti del direttivo dell’anno sociale 2021 -2022 che lo affiancheranno nelle attività del club: Franco Di Maria, immediato Past president; Sandra Russo, primo vice presidente-presidente per l’anno sociale 2022- 2023; Francesca Alascia secondo vice presidente; Elena Franzone, segretario; Calogero Scurria, tesoriere; Gaetano Brancatelli e Carlo Narciso Stella vice tesoriere e componente comitato finanze; Sandra Russo, presidente Comitato Service; Elvira Rigoli e Angela Nicosia, componenti Comitato Service e vice segretario; Francesca Alascia, presidente Comitato Marketing e Comunicazione; Salvatore Scafidi e Aldo Merlino, componenti Comitato marketing e comunicazione; Letizia Marzullo, presidente Comitato Soci; Mario Ortoleva e Salvatore Scafidi, componenti c comitato soci; Salvatore D’Angelo, cerimoniere; Elena Franzone e Cristina Scafidi, vice cerimoniere; Mario Russo, censore; Franco Di Maria coordinatore LCI F di  club; Delia Russo, coordinatore di programma con Angela Nicosia vice coordinatore di programma; sempre Delia Russo, officer addetto alla sicurezza e presidente Comitato Tecnologie Informatiche con Salvatore Scafidi e Aldo Merlino componenti Comitato tecnologie informatiche.

Consiglieri di primo anno: Aldo Merlino, Carlo Narciso Stella, Cristina Scafidi, Elvira Rigoli. Consiglieri di secondo anno: Nicola Fragapane, Salvatore Scafidi , Mario Ortoleva e Calogero Scurria. Nicola Fragapane, presidente comitato revisore dei conti con Mario Ortoleva e Graziella Facciolà componenti comitato revisori dei conti; Salvatore Scafidi, presidente Comitato statuto e regolamento; Gaetano Brancatelli e Mario Russo componenti Comitato statuto e il regolamento   

Durante la serata ho avuto luogo la cooptazione del nuovo socio, l’avvocato Antonio Timpanaro, presentato dallo sponsor, l’avvocato Letizia Marzullo ed ufficializzata quella dei soci già entrati nel Lions Club di Sant’Agata , nel mese di dicembre , il dottore, cardiologo Aldo Merlino, la professoressa Elvira Rigoli, la professoressa Angela Nicosia, la pediatra Delia Russo, introdotti, dallo sponsor past president, dottore Franco Di Maria. Per l’occasione l’avvocato Mariella  Sciammetta ha consegnato ai nuovi soci il guidoncino Lions e il giubbotto giallo da indossare per l’effettuazione dei service del club insieme alla spilla Lions. Oltre alle autorità lionististiche, presenti, l’avvocato Giuseppina Siracusa, l’avvocato Mariella Sciammetta e il dottore Maurizio Rifici,  presente inoltre il sindaco di Sant’ Agata, dottore, Bruno Mancuso. “Credo- ha dichiaro il past president Franco De Maria -  nella necessità di tornare ad occuparci a tempo pieno del nostro motto “We Serve”, ossia servizio ai più deboli  anche perché le esigenze sono aumentate in quanto gli egoismi e i razzismi sono all’ordine del giorno. A tal proposito, vorrei richiamare le parole del nostro fondatore Melvin Jones “Da soli possiamo fare ben poco, ma insieme possiamo fare moltissimo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lions Club di Sant’Agata Militello, il ginecologo Umberto Musarra nuovo presidente

MessinaToday è in caricamento