Contro la legge sull'omotransfobia, l'ex consigliere Cucinotta organizza un sit-in

L'esponente politico ex Pd chiama a raccolta i messinesi sabato a piazza Unione Europea per contestare il disegno di legge in discussione in parlamento. Le motivazioni

A guidare la manifestazione a Messina l'ex consigliere comunale, già del Pd, Nicola Cucinotta. Sabato alle 18,30, in piazza Unione Europea e in collegamento con altre 100 piazze italiane il sit-in #restiamoliberi in piedi contro la legge liberticida sull'omotransfobia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dall’11 al 25 luglio da Nord a Sud un popolo si alzerà in piedi per dire “No” al liberticida ddl sull’omotransfobia, ora in discussione in Parlamento - scrive Cucinotta - da Milano a Bari passando per Roma, Napoli e Firenze, cento città diranno “no” ad una legge liberticida, ci sarà anche Messina. E no all’istituzione di un nuovo reato, quello di omotransfobia, appunto, che non viene definito dal legislatore, lasciando così enormi spazi a interpretazioni e derive liberticide che colpiranno tutti coloro che si esprimeranno pubblicamente in modo non allineato al mainstream". "In caso di approvazione del testo - si chiedono gli organizzatori - sarà possibile per chi gestisce una palestra vietare ad un uomo che “si sente donna”, l’ingresso nello spogliatoio delle donne? Sarà possibile per un genitore chiedere che il figlio non partecipi ad attività scolastiche inerenti temi sensibili sulla sessualità, se sono realtà che gravitano nel mondo cosiddetto Lgbt? Sarà ancora possibile per un ministro di culto o un sacerdote trasfondere la visione cristiana del matrimonio? Sarà possibile dire pubblicamente che la pratica dell’utero in affitto è un abominio o dirsi contrari alla legge sulle unioni civili? Per tutte queste domande il ddl sull’omofobia ha una sola risposta: no". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto all'interno di un autocompattatore, tragica mattina alla Decon di Villaggio Unrra

  • Grave incidente stradale a Gaggi, muore un ragazzo di vent'anni

  • Tragico incidente a San Filippo superiore, precipita col camion in un dirupo: muore operaio della forestale

  • Spiagge libere “monopolizzate” dai privati, la polizia municipale sequestra sdraio e 168 ombrelloni

  • Incidente stradale a Cagliari, funerali al Duomo per Davide Luna

  • Incidente mortale a Cagliari, torna a casa la salma del diciannovenne Davide Luna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento