rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Attualità

Messina Street Fish in allestimento, 35 operatori del gusto alla prova

L’evento si svolgerà da giovedì 22 a domenica 25 giugno nell’area di Capo Peloro sotto il suggestivo Pilone

 Lavori in corso per l’organizzazione del ‘Messina Street Fish 2023’, lo spin-off estivo del ‘Messina Street Food Fest’, il vero e originario format del cibo di strada ideato nel 2017 a Messina da ‘Eventivamente’ di Alberto Palella.

L’evento si svolgerà da giovedì 22 a domenica 25 giugno nell’area di Capo Peloro, sotto il suggestivo Pilone e di fronte la spiaggia più bella d’Italia, per panorami, secondo il National Geographic. Il ‘Messina Street Fish’ è organizzato con il patrocinio del Comune e della Città Metropolitana di Messina, della Camera di Commercio, dell’Università di Messina, con visitME, il portale di turismo e cultura della città, promosso dal Comune e grazie al supporto di sponsor privati. 

Pesce, ma non solo pesce è la formula della manifestazione “per proporre novità gastronomiche e il meglio del cibo di strada made in Sicily”, spiega il founder di ‘Eventivamente’ Alberto Palella. “Ringrazio l’amministrazione comunale - prosegue - per averci concesso l’area più affascinante, e mitologica dello Stretto. Siamo felici di partire con un format che, dopo la sua fase sperimentale, prende completamente forma e autonomia. Finalmente ci siamo e abbiamo anche l’onore di aprire gli eventi dell’estate 2023 a Messina, in uno spazio completamente restituito alla città e ai turisti che scelgono per le loro vacanze Messina, Torre Faro e le meraviglie del nostro mare e delle nostre tradizioni”.

I NUMERI

 Saranno 35 gli operatori del gusto presenti nella città dello Stretto: 14 prepareranno ricette di pesce, altrettanti si concentreranno sui piatti del migliore street food siciliano da assaggiare in esclusiva solo nei giorni dell’evento, 7 quelli impegnati nella preparazione di dolci; previste anche specialità gluten free, che significa non solo attenzione verso coloro che soffrono di intolleranze, ma verso chi sceglie un’alimentazione più leggera e digeribile. Sei le postazioni beverage. Spazio, oltre alle tipicità dell’Isola, sarà dedicato a nuove proposte che, partendo dagli ingredienti del territorio, proporranno delle gustose novità, ognuna rigorosamente già assaggiata dall’organizzazione. Confermata, come è nello stile della kermesse autunnale del ‘Messina Street Food Fest’, la presenza di band musicali e dj set che animeranno la parte dedicata all’intrattenimento, con musica in riva al mare e sotto le stelle fino a tarda sera. 

IL CONTEST

 Lo slogan del ‘Messina Street Fish 2023’ è stato scelto direttamente dal pubblico, attraverso un contest lanciato nelle scorse settimane sui social: vince, ed è lo slogan ufficiale della manifestazione, ‘Tanto street nello Stretto’, inventato da Sofia Ruello. Altri due premi sono stati assegnati dall’organizzazione, che ha gradito due proposte particolarmente simpatiche e ironiche. Si tratta di ‘Cca pisci a ME’ ideato da Caterina Zuccaro e dello spunto in rima di   Giuseppe Costanzo: ‘U pisci ci dissi a lenza, lo Street fish crea dipendenza’. Immancabile la presenza di Bracioleone, la mascotte del Messina Street Food Fest e Fish.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messina Street Fish in allestimento, 35 operatori del gusto alla prova

MessinaToday è in caricamento