Attualità

Paolo Chillè è in California, la generosità dei messinesi ha fatto centro

Il ragazzo affetto da sarcoma è sbarcato con la famiglia negli Stati Uniti per essere ricoverato al Centro di Santa Monica e se possibile operato

Paolo Chillè sbarcato con la famiglia negli Stati Uniti

Il 30 settembre l'ambasciata americana a Roma aveva concesso il visto, da poche ore Paolo Chillè, il ragazzo affetto da un raro sarcoma e per il quale Messina si è mobilitata con grande cuore raccogliando i fondi necessari al viaggio, è in California, al Centro di eccellenza di Santa Monica dove sarà sottoposto a controlli e forse operato. Lo scorso mese la mediazione dell'avvocato Silvana Paratore e l'aiuto del cinquestelle Francesco D'Uva hanno permesso insieme alla generosità dei messinesi (encomiabile, tra gli altri, il supporto del III Quartiere alla raccolta fondi a Villa Dante tanto per citare uno dei tantissimi esempi di aiuto) che la famiglia Chillè insieme al ragazzo potessero affrontare le spese del viaggio e far curare Paolo negli Stati Uniti. 

I ringraziamenti di Papà Giancarlo ai messinesi 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo Chillè è in California, la generosità dei messinesi ha fatto centro

MessinaToday è in caricamento