Due messinesi protagonisti alla Milano fashion week

Domenico Oliveri e la barcellonese Angela Calpona official hair stylist nella passerella delle firme più famose del mondo. Ecco come hanno messo la testa a posto alle modelle

Domenico Oliveri e Angela Calpona

Due siciliani, anzi due messinesi, alla Milano Fashion Week 2019, per mettere la testa a posto alle modelle dell'evento più atteso della moda internazionale.

Si tratta dei parrucchieri Angela Calpona di Barcellona Pozzo di Gotto, recentemente insignita del prestigioso riconoscimento “Eccellenze Made in Italy” alla Camera dei Deputati di Roma e Domenico Oliveri di Messina, già protagonista all'ultimo Festival di Venezia dove ha curato il look delle dive.

Sia Angela Calpona, punto di riferimento della provincia con il suo Salone Arte Capelli, che il salone Domenicoparrucchieri di via Garibaldi, hanno prestato il loro talento lavorando nei backstage dei più prestigiosi brand del made in Italy e marchi internazionali.

“Partecipare alla Milano Fashion Week è stata un’esperienza costruttiva, mi sono confrontata con realtà importanti che regolano moda e tendenza.  – dichiara Angela Calpona – La conoscenza acquisita in questo prestigioso evento, palco internazionale della moda, si trasformano in nuove idee per offrire alle clienti competenza, professionalità per proporre nuovi stile per esaltare la bellezza delle nostri clienti”.

Bella esperienza anche per Domenico Oliveri portare la propria professionalità nelle passerelle delle migliori firme del mondo, che dettano la moda della prossima primavera-estate: “Partecipare alla Milano Fashion Week è stata un’esperienza davvero speciale, ho potuto vivere il fermento creativo, la passione per la moda e le tendenze – dichiara Domenico Oliveri, titolare del salone Domenicoparrucchieri – Le ispirazioni che mi arrivano lavorando nei backstage si trasformano in salone in nuove idee per rendere ancora più belle le clienti che tutti i giorni si affidano alle nostre cure”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ospedale Papardo assume medici, ecco le figure ricercate

  • La moglie litiga per un parcheggio sotto casa e lui la difende accoltellando l'uomo, ai domiciliari un 81enne

  • Morte Provvidenza Grassi, maxi risarcimento ai familiari e condanne per tre funzionari del Cas

  • Commercianti al Vascone, ma con il reddito di cittadinanza in tasca: denunciati

  • Ioppolo in tribunale per l'omicidio dell'ex fidanzata rischia il linciaggio, quindici militari per fermare la rabbia

  • Un uomo sulla nave minaccia di buttarsi giù, ore di terrore alla Marittima

Torna su
MessinaToday è in caricamento