rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Attualità

Polizia di Stato, diciassette agenti rinforzano la questura

Gli agenti provengono dai più disparati uffici d’Italia dove hanno già maturato una significativa esperienza professionale

Da oggi la Questura di Messina potrà contare su 17 nuove unità. I nuovi poliziotti, che ieri si sono presentati al questore e poi all’Ufficio del Personale per la presa in forza, provengono dai più disparati Uffici d’Italia, dove hanno già maturato una significativa esperienza professionale: Polizia Ferroviaria e Commissariato di Villa San Giovanni, Reparto Mobile di Genova, Reggio Calabria e Milano, Squadra Mobile di Reggio Calabria, Ufficio Immigrazione di Roma e Milano e Reparto Prevenzione Crimine di Vibo Valentia.

Si tratta di quattro Assistenti Capo Coordinatori, sette Assistenti Capo, due Assistenti e quattro Agenti Scelti. Otto di loro saranno operativi presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, contribuendo attivamente alla delicata attività di controllo del territorio a bordo delle Volanti. Gli altri svolgeranno gli incarichi che più si addicono alle loro attitudini e capacità professionali presso diversi Uffici della Questura.

Nel corso del primo colloquio con il questore Gabriella Ioppolo, i nuovi poliziotti hanno dimostrato pieno entusiasmo per la nuova realtà territoriale nella quale opereranno e forte motivazione per i nuovi incarichi che li attendono. A tutti loro è stato rivolto un benvenuto dal Questore di Messina, che nell’occasione ha augurato loro buon lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia di Stato, diciassette agenti rinforzano la questura

MessinaToday è in caricamento