rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cultura / Giardini-Naxos

Premio “Comunicare l’antico”, tra gli ospiti internazionali Nikolaos Stampolidis

Tutto sulla cerimonia di premiazione. Presenti anche protagonisti del mondo del cinema e della televisione e non solo

Torna  il  Premio “Comunicare l’antico”.  Nato da un’idea di Fulvia Toscano cinque anni fa e dalla sinergia tra il Parco Archeologico di Naxos Taormina, il festival Naxoslegge e l’Archeoclub Naxos-Taormina-Valle Alcantara, allo scopo di premiare quanti, a vario titolo, si sono distinti nella comunicazione della cultura del mondo antico, nelle sue più svariate declinazioni.

Negli anni il premio è stato assegnato a personalità di spicco – nazionale e internazionale - della ricerca archeologica, storica e filologica a enti, musei, parchi che hanno attuato strategie importanti di valorizzazione. Presenti anche protagonisti del mondo del cinema e della televisione come anche della formazione, del teatro, del giornalismo. Per questa V edizione, come per la precedente, il premio che si svolgerà il 3 settembre al Teatro della Nike vedrà la presenza di ospiti internazionali tra cui Nikolaos Stampolidis, direttore del Museo della Acropoli di Atene, cui si affiancheranno il professor Paolo Matthiae, accademico e direttore della missione italiana a Ebla, di cui è considerato lo scopritore; Tiziana D’Angelo, neo direttrice del Parco archeologico di Paestum; Stefano Vassallo, archeologo il cui nome è legato agli importanti scavi di Himera; il Certamen Ciceronianum di Arpino, il più antico d’Europa; Alessandro Giuli, giornalista, conduttore televisivo per la Rai, autore della trasmissione Vitalia; Cinzia Maccagnano, attrice e regista, specializzata in teatro di riscrittura del mito.

Come di consueto la realizzazione del premio è affidata a un artista, che, per questa edizione sarà il maestro ceramista Turi Azzolina, ultimo custode della tradizione della ceramica delle fornaci di Naxos. L’opera - una maschera in terracotta - si ispira all'immagine del Sileno, figura peculiare di Naxos nel cui Museo è esposta un'intera collezione. La serata sarà impreziosita da una scenografia d’autore: un’installazione della artista Stefania Pennacchio. A condurre la serata la giornalista Francesca Russo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio “Comunicare l’antico”, tra gli ospiti internazionali Nikolaos Stampolidis

MessinaToday è in caricamento