rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Premiazioni / Giardini-Naxos

Premio promotori cultura alla memoria di Franz Riccobono, i nomi dei vincitori

Ad aprire la prossima edizione di “NaxosLegge, Festival delle Narrazioni, della lettura e del libro” la premiazione alle personalità che si sono distinte per l’impegno e l’attività nei beni culturali

Come da tradizione ad aprire la prossima edizione di “NaxosLegge, Festival delle Narrazioni, della lettura e del libro” sarà la consegna dei premi promotori della Cultura a personalità che si sono distinte per l’impegno e l’attività nei beni culturali e che da quest’anno sarà dedicata alla memoria di Franz Riccobono, messinese, cultore di storia patria e appassionato di archeologia. "Il premio - come ha dichiarato l'ideatrice del festival  Fulvia Toscano-nasce per omaggiare quanti, in vario modo, promuovono la cultura, facendone una ragione di vita. Il premio ha, per così dire, una struttura a cerchi concentrici che comprende premi assegnati a personalità e realtà non siciliane, premi attribuiti a siciliani fino ad arrivare a riconoscimenti a chi si è distinto sul territorio stesso della città di Naxos, quartier generale del Festival”.

Per la sesta edizione a ricevere il premio, il prossimo 2 settembre al lido di Naxos, saranno: Giordano Bruno Guerri, presidente del Vittoriale degli Italiani; Angelo Mellone, vice direttore di Rai 1; Pino e Manuel Grillo, fondatori della casa editrice calabrese Settecolori; ICM Istituto per gli incontri culturali Mitteleuropei di Gorizia.Spostandoci in Sicilia saranno premiati la città di Siracusa tra le dieci città finaliste per la Capitale italiana della cultura 2024; la Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella, per i 50 anni dalla nascita; Ninni Panzera, già presidente di Taormina Arte (alla carriera); Mimma Vicidomini per la storica casa editrice EDAS di Messina con cui Franz Riccobono ha realizzato moltissime delle due più importanti pubblicazioni; Fabio Pilato, messinese maestro del ferro, artista di straordinario talento; Nino Pala, grecista di fama, grande operatore culturale promotore del dialogo tra Calabria e Sicilia. Si aggiunge, infine, il premio ai giovani operatori culturali che si sono distinti per la coraggiosa visione e la tenacia nella azione. La direzione artistica ha individuato per questo riconoscimento il neonato festival “La culturale”, ideato e organizzato a Milazzo da Giancarlo Cutrona e Livia Divona.

Una vera festa della cultura in cui nord e sud dialogano in nome della competenza e della passione, una festa di confronto generazionale che vuole riconoscere merito a chi da anni lavora e opera come anche a chi si accinge a farlo e deve essere incoraggiato nelle scelte e nei metodi. La sera del 2 settembre sarà anche occasione per raccontare, in sintesi, il complesso e ricco cartellone oltre che per presentare il secondo numero di “Naxos. Rivista di Storia, Arti e Narrazioni”, creatura nata in seno a Naxoslegge, che vuole essere uno strumento di diffusione ragionata dei temi trattati nella rassegna. I premiati riceveranno una scultura dell’artista Stefania Pennacchio

NaxosLegge 2022 è realizzato con il sostegno dell’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, del Parco Archeologico Naxos Taormina, dell’Università di Messina - Cospecs-DAMS; Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Ersu. Partner: Liceo Caminiti-Trimarchi di Giardini Naxos; MUME Museo regionale interdisciplinare di Messina; Rete Latitudini; Federalberghi Giardini Naxos; Archeoclub Naxos-Taormina-Valle Alcantara; Archeoclub di Augusta; Lido di Naxos; Villa Garbo; Altra metà

In collaborazione con i comuni di Messina, Catania, Siracusa; Comunità ellenica dello Stretto; Istituto diplomazia culturale ellenica di Catania, RFI-Fs; Parco Quasimodo di Roccalumera, ICM di Gorizia, Fondazione Piccolo di Calanovella, IAS-Istituto di Archeoastronomia di Sicilia; AICC Antico Presente; Archeoclub Area integrata dello Stretto; Fidapa di Giardini Naxos, FIDAPA di Messina Capo Peloro; Pro Loco di Giardini Naxos; Conservatorio Tchaikovsky di Nocera Turinese-Catanzaro; Accademia Pianistica italiana di Taormina, Sicilia delle donne; Calabria delle donne; Pensiero radicale,  Città plurale, Mediterranea eventi;   Nostos festival del viaggio e dei viaggiatori;  le case editrici Luni e AeB, Sabato srl, I viaggi di Marco; Ginecos, My Sicily experience; Beb Sakiko; Hotel Tysandros;  Feltrinelli Point di Messina; Studio Gintama.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio promotori cultura alla memoria di Franz Riccobono, i nomi dei vincitori

MessinaToday è in caricamento