Nasce "I libri curano l'anima", Garante e associazioni per invitare i ragazzi alla lettura

Al progetto ha aderito l'associazione Acisjf Terra Solidale. Il 22 luglio l'incontro con il Garante e la donazione di alcuni testi per i nuovi punti di lettura nei quartieri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

L’Acisjf Messina Terra solidale aderisce al progetto “I libri curano l’anima”, nato dall’iniziativa di Maria Andaloro ideatrice della campagna “Posto Occupato”, con la collaborazione del Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Comune di Messina, Fabio Angelo Costantino. 

Scopo del progetto è quello di motivare i ragazzi e le ragazze alla lettura e, al contempo, diffondere i numeri utili per denunciare qualsivoglia forma di violenza.

In occasione dell’incontro svoltosi il 22 luglio nella sede istituzionale del Garante, l’associazione, rappresentata dalla presidente Annamaria Tarantino e dalla segretaria Rita Carbonaro, ha donato alcuni libri di narrativa per ragazzi, destinati a contribuire alla formazione dei punti di lettura circoscrizionali . 
L’associazione cattolica internazionale al servizio della giovane, è un’associazione di fedeli laici, senza scopo di lucro, che si propone l’obiettivo di sviluppare e favorire con spirito cristiano l’integrazione e il reinserimento sociale delle giovani in difficoltà.

Il nuovo Consiglio direttivo del comitato Acisjf di Messina, si compone dei seguenti membri: Annamaria Tarantino, presidente, Patrizia Raciti, vice presidente, Rita Carbonaro segretaria e Nuccia Di Gennaro tesoriera.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento