Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità Duomo / Via Sant'Agostino

Riqualificazione, nella rampa della Colomba arrivano i mostri marini

Inaugurata oggi dal sindaco e gli assessori, una delle scalinate più belle della città. I ringraziamenti a tutti altri artisti che hanno collaborato e realizzato le opere

Inaugurata stamattina la “Rampa della Colomba”, in piazza Basicò, una delle scalinate più belle di Messina.  Presente, oltre al sindaco Cateno De Luca e al  vicesindaco Salvatore Mondello, anche gli assessori all’Arredo Urbano Massimiliano Minutoli, all’Ambiente Dafne Musolino, allo Spettacolo Giuseppe Scattareggia, l’ex presidente della Città Metropolitana Nanni Ricevuto e l’artista Antonello Bonanno Conti.

“Abbiamo dato attuazione – ha evidenziato l’assessore Minutoli – al progetto della Città Metropolitana che prevedeva la realizzazione delle opere denominate Sirenidi rappresentanti le figure mitologiche dei mostri marini presenti nella fontana Falconieri di piazza Basicò, realizzata in onore della Madonna della Lettera e commissionata all’architetto Carlo Falconieri su incarico del Senato messinese nel 1842 per essere posizionata nell’attuale piazza Juvara”.

Le opere erano ferme dal 2014 per mancanza di un luogo dove poterle collocare. Le figure che decorano la fontana Falconieri sono state replicate e decorate a titolo gratuito da artisti messinesi. «Noi abbiamo soltanto sviluppato l’iter amministrativo di concerto con la Città metropolitana - continua Minutoli -  A tal fine il sindaco De Luca in sinergia con l’ex presidente Ricevuto ha attivato le procedure necessarie alla riqualificazione della Rampa della Colomba ponendo così un altro tassello utile al progetto di rilancio turistico di Messina. Un sentito ringraziamento è rivolto a Togo, Antonello Bonanno Conti e a tutti gli altri artisti che hanno realizzato le opere, a Nanni Ricevuto, a Sergio Spadaro e a quanti hanno collaborato all’iniziativa. Il progetto ha coinvolto il vicesindaco con delega ai Beni Culturali Salvatore Mondello, gli assessori alla Cultura Roberto Vincenzo Trimarchi, al Turismo Dafne Musolino e il mio assessorato all’Arredo Urbano che si è occupato della sistemazione degli spazi pubblici”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione, nella rampa della Colomba arrivano i mostri marini

MessinaToday è in caricamento