Sabato, 23 Ottobre 2021
Attualità

Star Cup Sicilia 2019, Ricarico e Edybiopack spray al Premio Nazionale per l’Innovazione

Una piattaforma dedicata alla mobilità elettrica e una bombolette spray capace di rivestire gli alimenti sostituendosi ai tradizionali avvolgimenti in materiale plastico. Ecco le due idee in corsa targate UniMe

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

I progetti “Ricarico” e “Edybiopack spray”, che nei giorni scorsi si sono, rispettivamente,  classificati al primo ed al secondo posto nel corso della Start Cup Unime Competition edizione 2019, approderanno al Premio Nazionale per l’Innovazione organizzato dalla Società PNI Cube. L’ottimo risultato è maturato al termine della competizione regionale “Start Cup Sicilia 2019” svoltasi stamane a Palermo. La premiazione è stata introdotta dall’intervento di Salvatore Malandrino, Regional Manager Sicilia di UniCredit; a seguire si è svolta la presentazione dei pitch delle finaliste a cura dei responsabili delle StartCup locali, Rosario Faraci, dell’Universita’ di Catania, Daniela Baglieri dell’Universita’ di Messina e Marcantonio Ruisi dell’Universita’ di Palermo.

“Ricarico”, composta da Francesco Armone, Francesco Adorno, Giuseppe Cambria ed Armando Foschini,  è un’idea di impresa che mira a realizzare una piattaforma digitale dedicata alla mobilità elettrica – diversa da quelle attualmente offerte al mercato – in grado di permettere all’utente, con pochi e semplici passi, di condividere la propria postazione di ricarica o di poter ricaricare il proprio veicolo, pianificando le attività da svolgere durante l’attesa. Con “Ricarico” è possibile trovare tutte le colonnine di ricarica nelle vicinanze, direttamente, dallo smartphone, accedere a offerte che possano valorizzare il tempo d’attesa (negozi, servizi, ed attività varie), condividere la postazione di ricarica tra gli utenti della community. 

“Edybiopack spray”, composta da gli ingegneri Rossella Vadalà e Vincenzo Crisafulli  e dalla spinoff Science4life Unime, diretta dal prof. Giacomo Dugo,  è, invece, un’idea di impresa relativa ad un biofilm polimerico edibile a base di chitosano ed oli essenziali di erbe aromatiche che, confezionato in bombolette spray, è capace di rivestire gli alimenti sostituendosi ai tradizionali avvolgimenti in materiale plastico, ovvero, le pellicole. Edybiopack spray si candida ad essere un’alternativa possibile alle plastiche, consentendo in un’ottica di biosostenibilità e garanzia della qualità e salubrità degli alimenti, il superamento di alcune tra le principali criticità mostrate dai tradizionali sistemi di packaging degli alimenti. Le due idee targate UniMe si giocheranno il Premio Nazionale a Catania, il 28 e 29 novembre. La competizione regionale è stata vinta da TriPie, una idea di impresa palermitana che verte su un sistema smart di monitoraggio della pressione sanguigna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Star Cup Sicilia 2019, Ricarico e Edybiopack spray al Premio Nazionale per l’Innovazione

MessinaToday è in caricamento