Attualità

Tornano dopo dieci anni gli scuolabus, da domani la prima fase “sperimentale”

Cinque i mezzi rimessi in pista con l'auspicio di arrivare presto a quindici. Così le zone servite

Revisionati e rimessi in strada, sono pronti a ripartire da domani, 16 settembre, dopo un stop decennale, cinque messi per il servizio scuolabus.

Il servizio è stato riattivato in maniera sperimentale dall’azienda speciale Messina social city, riattiverà in maniera sperimentale. Si partirà con 5 pulmini che diventeranno 11 dal 20 settembre. L'auspicio è di arrivare ad un totale di 15 mezzi a 30 posti ciascuno, per garantire un servizio importante e molto richiesto dalla collettività.

Gli scuolabus garantiranno il trasporto dei minori nelle zone di Tipoldo. Larderia Superiore. Larderia inferiore, Tremestieri. Mili San Pietro Mili San Marco, Pezzolo, Altolia, Molino, Giampilieri sup, Santa Margherita, Galati, Santo Stefano Briga, Santo Stefano medio, Briga superiore e Briga Marina.

Sara totalmente gratuito fino alla fine del mese.

Dal primo ottobre sarà prevista una quota di compartecipazione calcolata in base al reddito. Dalla settimana prossima disponibile sul sito www.messinasocialcity.it criteri e costi della compartecipazione e modulo di adesione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano dopo dieci anni gli scuolabus, da domani la prima fase “sperimentale”

MessinaToday è in caricamento