rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità

Servizio civile Cesv, di successo Telamaco pronto a partire Vespri

Entusiaste le sei giovani coinvolte: "Esperienza formativa molto importante per crescere sia personalmente che professionalmente"

Grande successo per progetto di servizio civile del Cesv Messina “Telemaco (Tessere legami e manutenerli nella comunità)” avviato un anno fa e appena concluso. Si scaldano i motori per “Vespri”. 

"Esperienza formativa molto importante che ci ha permesso di crescere sia personalmente che professionalmente- commentano le sei giovani coinvolte Martina Barbagallo, Mariana Cogliandolo, Ilenya Gitto, Martina Inferrera, Maria La Fauci e Agostina Rizzo Gobbi-abbiamo avuto modo di conoscere diverse realtà che operano nel sociale. Ci siamo relazionate con persone accoglienti, dalle grandi doti umane e professionali. Porteremo il percorso vissuto nei nostri ricordi, in quanto ci ha dato nuove lenti di lettura del vivere in comunità".

Integrazione di percorsi di informazione e sensibilizzazione e attività di supporto alla promozione del volontariato, il progetto “Telemaco” ha visto le sei partecipanti in “aula” in diversi cicli di formazione promossi dal Cesv ma anche impegnate nel laboratorio di Democrazia Partecipata, organizzato dall’associazione “Spendiamoli Insieme” a S. Maria di Licodia (Catania).

Le volontarie hanno svolto mansioni di sostegno agli ETS per la procedura di accesso al 5x1000, aggiornamento della “Bacheca del volontariato” attraverso colloqui individuali per aspiranti volontari e raccordo con gli Enti, collaborazioni con vari soggetti, tra i quali l’Avis comunale di Messina, che hanno affiancato nella raccolta di sangue, e lo Sportello Sociale del Club Radio C.B. di Barcellona Pozzo di Gotto per l’aggiornamento della Guida agli ETS. del Distretto sociosanitario 28. Inoltre, si sono impegnate in attività di progettazione sociale collaborando con il Ministero della Giustizia, al fine di costruire un legame tra i soggetti sottoposti a misure alternative alla detenzione e l’azione volontaria.

Le sei giovani hanno anche assistito gli organizzatori nello sviluppo della X edizione del concorso “Il libro siamo noi”, che ha visto la partecipazione di 11 istituti scolastici e oltre 200 studenti, e si sono cimentate nell’aiuto diretto a tutti gli aspiranti volontari di servizio civile universale dell’anno 2022/2023, svolgendo la funzione di Infopoint per i ragazzi interessati al nuovo bando.

Ed è in partenza il nuovo progetto di servizio civile intitolato “Vespri (Volontariato, Empowerment Sociale, Pratiche di Resilienza e Innovazione) per il quale sono previsti sei posti nella sede del Cesv Messina. Le selezioni dei candidati si sono svolte nel mese di aprile e le attività stanno per avere inizio. “Vespri” nasce con gli obiettivi di potenziare e valorizzare l’azione volontaria all’interno delle comunità locali, facilitare l’accesso alle informazioni utili e specifiche intervenendo a rimuovere ostacoli che ne potrebbero impedire la fruibilità, offrire informazioni, adeguate, coerenti ed aggiornate, rappresenta quindi il primo passo per potere attivare una rete assistenziale intorno alle persone più fragili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio civile Cesv, di successo Telamaco pronto a partire Vespri

MessinaToday è in caricamento