Domenica, 20 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sicilia artistica in miniatura pronta a ripartire, tutte le novità: tra nuove opere e apertura serale

Tante le sorprese in cantiere per il parco artistico Kontiland. Illuminazione per la sera e le ultime creature: San Nicolò Regale Mazara del Vallo e la Scalinata di Caltagirone

In attesa della tanto desiderata zona gialla, fervono i preparativi per la riapertura di Kontiland, la Sicilia artistica in miniatura che sorge nel cuore di Rina, frazione del borgo di Savoca.  Tante le novità in cantiere per il parco artistico-culturale chiuso da dicembre scorso. Nei suoi 10000 mq ospita una quarantina di opere siciliane create dalle mani d’oro di Giuseppe Lo Conti l’ex muratore artigiano  che ha creato una piccola Sicilia arricchendola di buona parte dei gioielli artistici  e architettonici dell’isola.  Sti sta lavorando per la realizzazione di un impianto di illuminazione che consentirà di contemplare  le creazioni anche  di sera e inoltre sono già state posizionate le sue nuove creature: San Nicolò Regale Mazara del Vallo e la Scalinata di Caltagirone.

“Riapriremo anche di sera- racconta Lo Conti- per garantire una fruizione dei nostri spazi in orari diversi dal solito e poi il parco nelle ore serali  con l’illuminazione giusta sarà ancora più suggestivo”.  Impianto di illuminazione che come ogni parte dell’area sarà realizzato dallo stesso Lo Conti che spera in una ripartenza imminente di un settore turistico ormai allo stremo: “Dobbiamo riaprire al più presto altrimenti rischiamo di chiuder per sempre- continua- ogni mese abbiamo uscite che vanno dai cinque ai seimila euro  ci sono le utenze, la manutenzione e gli animali”. Per lui come per altri il 2020 è stato un anno nero e il 2021 non è cominiciato bene: “ Il mio parco lavora soprattutto  in autunno e inverno con le gite turistiche.  Ho deciso di aprire di sera anche per incrementare le entrate visto che in estate nelle ore del giorno  fa troppo caldo”. I cancelli dovrebbero riaprire, disposizioni governative permettendo, nel weekend del 22- 23 maggio : “Il parco riaprirà di giorno  dal martedì al sabato  e di sera solo nel weekend.  Speriamo poi da metà  luglio di aprire la sera anche per più giorni alla settimana”.

 Ma quali opere sono state create in questo periodo di stop forzato dettato dalla pandemia? Ultimata la chiesa di San Nicolò ci sono voluti circa tre mesi e mezzo  per riprodurre in scala la celebre scalinata di Caltagirone: “ E’ stata un’opera diffcile da creare. L’ho posizionata la settimana scorsa- prosegue l’ex muratore-artigiano-  ho dovuto riadattarla,  dei 132 scalini ne ho riprodotti 13 di sei centimetri ciascuno per consentire di inserire raffigurazioni e temi siciliani”. Magia e fascino  accomunano tutti i monumenti presenti:  le abbazie, i  ponti e le strutture artistiche in muratura della Sicilia. Ma sono ancora tante le città  non rappresentate da un simbolo artistico  tra cui Modica e Cefalù : “In cantiere c’è la realizzazione dell’Acquedotto romano di Termini Imerese, il progetto è già pronto ”, confessa Lo Conti.

Kontiland è pronto per riaccendere i motori e puntare tutto sulla ripartenza  di un settore messo in ginocchio dal Covid: “Riaprire significa prendere finalmente una boccata di ossigeno per la città di Savoca ma anche per tutto il comprensorio: Taormina e Forza d’Agr. Siamo un centro di eccellenza che sta vivendo un momento desolante. Bisogna ripartire  c’è bisogno che tornino i turisti  stranieri  la cui mancanza è stata una grande perdita”, conclude.

Il parco è aperto tutti giorni escluso il lunedì, dalle 9 al tramonto. Biglietto adulti 5 euro 3,50 euro per bambini di altezza compresa tra 1 e 1,40 metri, gratis per bambini con altezza inferiore, sconto in sede per comitive superiori a 15 persone. Alla riapertura previste visite serali e servizio ristorante.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Sicilia artistica in miniatura pronta a ripartire, tutte le novità: tra nuove opere e apertura serale

MessinaToday è in caricamento