Venerdì, 19 Luglio 2024
Libri / Torregrotta

"Le Siciliane", in un libro le imprese di donne che hanno reso la Sicilia un luogo più libero

L'Almanacco Illustrato per Giovani Sognatrici nato su iniziativa dell'Associazione Centopassi di Torregrotta con il coordinamento del giornalista Mauro Mondello

SI chiama "Le Siciliane - Almanacco Illustrato per Giovani Sognatrici" il volume che, in cinquanta brevi profili, illustrati da trentadue artisti ed artiste provenienti da ogni parte del mondo, racconta le imprese di donne che hanno contribuito a rendere la Sicilia un luogo più libero, un posto migliore. A dare vita al  progetto, senza scopo di lucro, l’Associazione Centopassi di Torregrotta e il volume è stato realizzato dalla redazione di Settentrionale Sicula, hub creativo-sociale parte delle iniziative dell’associazione, con il coordinamento del giornalista Mauro Mondello.

Letizia Battaglia e Franca Viola, Carmen Consoli ed Elvira Sellerio. Ma anche Maria Costa, Dina e Clarenza, Francesca Serio, e tantissime altre. Sono loro le protagoniste,  donne siciliane libere e forti, determinate e sempre a testa alta, cercando gloria o riscatto, diritti o giustizia, contraddistinte da una straordinaria intenzione: quella di cambiare l’ordine precostituito delle cose. Il volume è pensato, sul fronte della scrittura, per poter essere fruibile già a partire dai 4 anni, con l’ausilio di una persona più grande, ma allo stesso tempo è stato realizzato 24,50 € così da risultare godibile anche per gli adulti. Le Siciliane racconta storie che hanno l’ambizione di poter rappresentare un modello per le bambine, per i bambini, di tutte le età, in ogni angolo del pianeta: un invito a continuare a credere nell’importanza di rincorrere i propri sogni. 

Il curatore del libro è Mauro Mondello un reporter freelance, corrispondente di guerra e documentarista.Si occupa principalmente di geopolitica, conflitti, diritti umani, diritti delle donne emigrazione, con un focus su Europa Orientale, Caucaso, Mediterraneo e MondoArabo e prediligendo il formato del reportage sul campo. I suoi lavori sono stati pubblicati, fra gli altri, da The Guardian, Die Zeit, Newlines Magazine, Sueddeutsche Zeitung, Expresso, La Stampa, La Repubblica, Courrier International. Nel 2020 è stato selezionato per il Maurice Greenberg World Fellows Program dell'università di Yale. Per quanto riguarda invece l’Associazione Centopassi questa opera da oltre vent’anni sul territorio tirrenico della provincia di Messina, concentrandosi, attraverso le sue attività, su diritti, libertà, comunità, uguaglianza sociale, democrazia, cultura.

Le Siciliane è parte di una nuova serie di iniziative che, attraverso il polo creativosociale di Settentrionale Sicula, puntano a estendere, sul fronte territoriale, il campo d’azione dell’associazione a livello regionale, con l’obiettivo dell’inclusione sociale per le categorie emarginate e meno protette. Sul fronte nazionale e internazionale il progetto, attraverso la propria attività editoriale, intende invece lavorare per la promozione e la comunicazione della realtà socio-culturale siciliana, portate avanti grazie a idee come quella del libro Le Siciliane e alla fondazione di una rivista online, Settentrionale Sicula, costruita sul modello dei grandi magazine generalisti di lingua inglese. L’intero ricavato derivante dalla vendita del libro verrà destinato a un progetto di borse
di studio per giovani ragazze siciliane. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Le Siciliane", in un libro le imprese di donne che hanno reso la Sicilia un luogo più libero
MessinaToday è in caricamento