rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Attualità

Policlinico, stato di agitazione al reparto di ginecologia

Lo ha proclamato la Flc Cisl per la grave carenza di personale dirigente. “Avevamo segnalato le difficoltà, non si riesce a garantire la copertura dei turni”

Stato di agitazione al Policlinico di Messina presso il Reparto di ostetricia e ginecologia. A proclamarlo è stata la Flc Cgil “per la grave carenza di personale dirigente”. 

“Con una nota del 25 giugno scorso – spiega il segretario della Flc Cgil Messina, Pietro Patti – abbiamo chiesto al commissario straordinario dell’azienda ospedaliera universitaria, dott. Giampiero Bonaccorsi, di porre rimedio a questa situazione. Ad oggi, tuttavia, il personale in servizio è costretto ad un carico di lavoro decisamente maggiore rispetto a quello previsto dal contratto, mentre non si riesce a garantire la copertura dei turni”.

“La situazione purtroppo – conclude Patti – rischia di aggravarsi ulteriormente nel periodo estivo, per la giusta concessione delle ferie al personale. Ribadiamo pertanto la necessità di intervenire al più presto, per tutelare i diritti dei lavoratori e assicurare il buon funzionamento del reparto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Policlinico, stato di agitazione al reparto di ginecologia

MessinaToday è in caricamento