Attualità

Costruzioni, dissesti statici e puntellamenti: terza edizione del corso per i vigili del fuoco

Il personale operativo discente è stato impegnato ad apprendere le tecniche per la realizzazione di puntelli di legno. Soddisfatto il comandante Biffarella

Dal 16 al 20 settembre, presso la sede centrale del comando di via Salandra dei vigili del fuoco, si è svolta la terza edizione provinciale del corso di “Costruzioni, Dissesti Statici e Puntellamenti”, alla quale hanno partecipato quattro capi squadra e dodici vigili permanenti, sotto la guida di un funzionario direttivo del Comando per la parte teorica, mentre la pratica è stata curata da tre istruttori provenienti dalla direzione regionale Sicilia e dal comando di Trapani.

Durante il corso, il personale operativo discente è stato impegnato ad apprendere le tecniche per la realizzazione di puntelli di legno per il sostegno di elementi orizzontali (travi e architravi), per il ritegno di elementi verticali, quali muri o tamponature, e per la centinatura di elementi curvi come archi e volte. Queste tecniche sono essenziali per la messa in sicurezza di strutture ed edifici danneggiati da terremoti o da cedimenti strutturali.

Lo scopo del corso è finalizzato anche alla conoscenza delle schede “Stop”, Schede tecniche delle opere provvisionali, che forniscono un approccio standardizzato nelle opere che si realizzano nelle prime fasi emergenziali. Il comandante, Giuseppe Biffarella, si è complimentato con lo staff didattico e con i discenti e ha espresso la propria soddisfazione per i risultati raggiunti, rilevando l’importanza dell’attività formativa e addestrativa, indispensabile per incrementare la formazione professionale dei Vigili del Fuoco in un territorio caratterizzato da un forte rischio sismico e idrogeologico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costruzioni, dissesti statici e puntellamenti: terza edizione del corso per i vigili del fuoco

MessinaToday è in caricamento