Attualità Centro / Largo Avignone

Scalinata di Largo Avignone, la tomba a Camera di 2300 anni fa chiusa al pubblico

Ricordare la storia della colonia greca messinese non è possibile, accesso off-limits ai visitatori dov'era stato ritrovato nel 1971 il reperto culturale

C'è la targa che ricorda l'impegno dei Lions Club Messina Host e delle associazioni accanto a Comune e Regione ma è ancora impossibile poter visitare sotto la scalinata di Largo Avignone la tomba a Camera scoperta nel 1971 che si colloca tra il IV e il II secolo Avanti Cristo. L'impegno portato avanti dallo Storico Franz Riccobono e dai gruppi Amici del Museo, Compagnia Rinascimentale della Stella, Archeotouch, Istituto La Farina-Basile, Vento dello Stretto, Atreju e Fare Verde non trova sponde per poter aprire al pubblico e consentire le visite culturali nella zona che si estende a ridosso della via Cesare Battisti e dove sono in corso i lavori di scavo per altri reperti della necropoli di via degli Orti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scalinata di Largo Avignone, la tomba a Camera di 2300 anni fa chiusa al pubblico

MessinaToday è in caricamento