Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Battute sessiste in tv, Musolino sui commentatori Sky: "Diseducazione che alimenta casi come quello di Giulia Tramontano"

La senatrice messinese chiede misure più severe e corsi di formazione e sensibilizzazione per i dipendenti che vanno in onda su queste tematiche

Non sono bastate le scuse e neanche la sospensione da Sky a placare le polemiche sui doppi sensi volgari e il sessismo in tv da parte di Matteo Bobbi e Davide Valsecchi, commentatori del Gran Premio di Formula 1 di Barcellona.

Una bufera mediatica che ha fatto prendere posizione anche alla senatricedi “Sud Chiama Nord” e vicepresidente del Gruppo per le Autonomie, Dafne Musolino.

“Bene ha fatto Sky a sospenderli. Il patetico siparietto cui hanno dato vita, in totale spregio di due ragazze esposte al pubblico ludibrio, è intollerabile - spiega la senatrice messinese -

Definire due donne un pacchetto d’aggiornamenti davanti a migliaia di telespettatori, sentirsi particolarmente simpatici con la battuta sull'intervento agli occhi, è soltanto la riprova di quanto sia resistente quel maschilismo che vede nelle donne soltanto un oggetto di piacere. È questa diseducazione affettiva il terreno sul quale maturano vicende drammatiche come quella di Giulia Tramontano, delle violenze fisiche e psicologiche ai danni delle donne. Sky allora dia un segnale più forte, magari prevedendo dei corsi di formazione e sensibilizzazione per i propri dipendenti che vanno in onda su queste tematiche. Perché, ad oggi, le scuse e la sospensione dei due conduttori non bastano per riparare al danno. Spero che tutti se ne rendano conto”.

Ma cosa hanno fatto i due commentatori?

Fuori da ogni argomentazione attinente allo sport, Bobbi si è lasciato andare a un commento sessista su una ragazza finita casualmente nell'inquadratura e ripresa di spalle.

"Volevo dire a Davide che dietro di lui c’è un bel ‘pacchetto di aggiornamenti’ se si gira" ha detto l'ex pilota; "Li conosco, purtroppo mi hanno detto che non si può testarli" la replica di Valsecchi che ha proseguito il dialogo con il collega mentre l'inviata mostrava un certo imbarazzo e tentava di chiudere il discorso. "Io chiedo asilo politico, non possiamo guardare qualche intervista invece di ascoltare questi due?", ha chiesto Masolin alla regia che ha trasmesso un'intervista. Tornati in diretta, però, le argomentazioni sono rimaste le stesse. "Li rivedremo sani e salvi al prossimo Gran Premio dopo questo siparietto apprezzato soprattutto dalle loro consorti?", ha chiesto loro l'inviata. "Io se torno a casa mi sa che un sacco di mazzate le prendo" la risposta di Bobbi; "Ho già fatto due volte l'operazione per gli occhi perché ho perso la vista fin da bambino a guardare quelle cose", quella di Valsecchi. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battute sessiste in tv, Musolino sui commentatori Sky: "Diseducazione che alimenta casi come quello di Giulia Tramontano"
MessinaToday è in caricamento