Attualità

Unime Drive-In, la proposta dell’Associazione studentesca Chirone

Cinema all’aperto nel parcheggio del C.U.S. 20 provincie d'Italia già al lavoro per salvare il mondo dello spettacolo dal collasso

Finito il lockdowm sono tante le ipotesi che si rincorrono per un graduale  “ritorno alla normalità”, che garantiscano  il distanziamento sociale senza mettere a repentaglio la salute pubblica.  In queste settimane per salvare dal tracollo il mondo della cultura e dello spettacolo si parla anche di un ritorno al passato e della possibilità di organizzare eventi in modalità drive-in.

A mobilitarsi in questa direzione l’Associazione studentesca universitaria Chirone di Messina da anni attiva nel “sociale” e  nel settore dell’Università,  che lancia il progetto Unime Drive-In. Presentata al rettore Salvatore Cuzzocrea la proposta che prevede l’organizzazione di una rassegna all’aperto nel grande ambiente del parcheggio del C.U.S., con la proiezione di  una pellicola relativa ad un tema attuale, concordato tra le parti.

Un’iniziativa nata sulla scia di altre 20 province d’Italia, che hanno già sposato il progetto, tesa a regalare un momento di svago agli studenti messinesi una volta avviata la “Fase 2”. In attesa di un riscontro positivo da parte dell’Ateneo  l’Associazione incrocia le dita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unime Drive-In, la proposta dell’Associazione studentesca Chirone

MessinaToday è in caricamento