rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022

VIDEO | Incubo per le famiglie nelle case delle ferrovie, si procede con lo sgombero coatto

Sul posto anche i rappresentanti dell'Unione inquilini. "La questione è grave, dalle Ferrovie dello Stato da cui ci aspettiamo oggi un gesto di mediazione"

"Non abbiamo un posto dove andare, abbiamo chiesto aiuto ma ci hanno chiuso le porte". Sono ore drammatiche nello stabile delle ferrovie di via Padova, alle spalle dell'Atm, dove vivono in otto immobili quattro famiglie con dieci minori di cui due disabili gravi.

Le case sono della Ferservizi, società delle ferrovie che ha la proprietà degli immobili occupati da diversi anni. La società ha proposto la vendita degli alloggi a 150 mila euro ma le famiglie non hanno i soldi per acquistare.

Oggi è il giorno dell'esecuzione dello "sfratto" con le forze dell'ordine che dovrebbero procedere allo sgombero coatto. Ma le famiglie non hanno nessuna intenzione di lasciare gli alloggi.

Sul posto anche i rappresentanti dell'Unione inquilini, in prima fila Clelia Marano, che li sostiene. "La questione è grave, vorremmo evitare che queste famiglie restino in mezzo alla strada - spiega la Marano - chiediamo alle ferrovie un concordato, conosciamo la sensibilità delle Ferrovie dello Stato da cui ci aspettiamo oggi un gesto di mediazione".

Lo sgombero è stato rinviato al 23 febbraio.

articolo modificato alle 17 del 13 ottobre 2022 / aggiunto il rinvio dello sgombero

Unione inquilini-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Incubo per le famiglie nelle case delle ferrovie, si procede con lo sgombero coatto

MessinaToday è in caricamento