Bere acqua e limone a stomaco vuoto fa bene? Tutto quello che c'è da sapere

Smascheriamo i falsi miti e facciamo chiarezza sugli effetti negativi a lungo termine

Sono tante le persone che appena sveglie bevono acqua e limone possibilmente tiepida prima di fare colazione, ma fa davvero bene? Questa abitudine che in alcuni casi è divenuta uno stile di vita però nasconde tante insidie.

C’è chi sostiene che l’acqua e limone sia depurativa in quanto elimina  le tossine e le scorie in eccesso, aiuti  a ridurre il gonfiore addominale, faccia  perdere peso e renda più luminosa la pelle. In realtà non è proprio cosi, l’assunzione prolungata di acqua e limone può avere conseguenze dannose per il nostro organismo. Il limone in generale fa bene perché contiene vitamina C, ma assumerlo a stomaco vuoto può irritarlo soprattutto in soggetti più predisposti.  Assumere acqua e limone con il tempo può inoltre nuocere al cavo orale a causa dell’azione erosiva dell’acido citrico a carico dello smalto dei denti. 

Queste le conseguenze negative di bere acqua e limone a stomaco vuoto: non fa perdere peso perché il limone contiene vitamina C e sali minerali che non hanno proprietà dimagranti. Non serve a disintossicare o a drenare l’intestino. Può scatenare esofagite, ulcere e  gastriti. Non si consiglia  a soggetti che soffrono di gastrite. Non ha reali proprietà alcalinizzanti. Può danneggiare lo smalto dei denti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blatte e scarafaggi tra panna e babà, chiusi una nota pasticceria e un laboratorio abusivo

  • Covid, l'ex tronista Munafò denuncia troppa superficialità a Milazzo: “Non toccate mio figlio”

  • Coronavirus: un nuovo contagiato in Sicilia, sono 130 gli attuali positivi

  • Onda anomala travolge barca, quattro pescatori finiscono in mare

  • Blocca una donna in auto e tenta di rapinarla, poi minaccia con un coltello il compagno

  • Incendio in abitazione sul Boccetta, residenti e vicini riescono a salvarsi

Torna su
MessinaToday è in caricamento