rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Alimentazione

Fresco, dissetante e leggero: come preparare un mojito analcolico

La ricetta passo dopo passo di una bevanda che conquisterà tutti

Se avete voglia di una bevanda dissetante, gustosa e leggera allora non potete rinunciare ad un mojito analcolico, da gustare in famiglia o con gli amici. Vediamo insieme come farlo in casa in modo semplice e veloce.

La ricetta del mojito analcolico

Ingredienti per un bicchiere di mojito analcolico

50 ml succo di lime (circa 1 lime)
2 cucchiaini di zucchero di canna
1 rametto di menta
q.b. ghiaccio tritato
100 ml circa di acqua gassata o acqua tonica
100 ml circa di lemon soda 
Per decorare il mojito analcolico

1 fetta lime
q.b. menta
Strumenti

1 Bicchiere tumbler alto oppure 1 Bicchiere da 30 cl circa
1 Pestello oppure 1 Cucchiaio di legno
1 tritaghiaccio oppure 1 Mixer

Come fare il mojito analcolico: preparazione
Per fare il mojito analcolico iniziate lavando con cura sia la menta che i lime, poiché entrambi verranno immersi nel cocktail.

Poi, tagliate il lime in quattro spicchi, mettete sul fondo del bicchiere lo zucchero di canna e aggiungete il succo di lime appena spremuto.

Mettete poi sempre sul fondo del bicchiere anche un paio degli spicchi di lime precedentemente spremuti e il rametto di menta. 

A questo punto pestate con decisione la menta e gli spicchi di lime, così da sprigionare a fondo il loro aroma, impregnandoli con lo zucchero di canna. In alternativa, se non disponete di un pestello, potete utilizzare il manico di un cucchiaio di legno.

È arrivato il momento di occuparsi del ghiaccio tritato. Potete utilizzare un tritaghiaccio, un frullatore o un mixer, prestando però attenzione a non danneggiarli, o, in alternativa, mettere il ghiaccio all’interno di un canovaccio pulito e pestarlo con un pestacarne.

L’importante è tritare il ghiaccio grossolanamente, così da evitare che si sciolga subito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fresco, dissetante e leggero: come preparare un mojito analcolico

MessinaToday è in caricamento