rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
MessinaToday

Better, like a machine è il nuovo album di MariaFausta

La cantante e violinista messinese pubblica il nuovo disco, dopo le soddisfazioni ottenuto con il disco di debutto solista Million Faces

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

Preceduto qualche settimana fa dal brano The Power of Money, è in arrivo Better, like a machine secondo album di MariaFausta, da domani 25 marzo disponibile nei digital stores e sulle piattaforme di streaming. In questo disco, che segue il debut album Million faces uscito nel 2017, mariaFausta torna con un sound decisamente più rock. 11 brani scritti e arrangiati totalmente da lei in cui emergono tematiche come la memoria, il transumanesimo, la paura, l’inconscio, ma è al tempo stesso un disco in cui l’amore, i cambiamenti, la poesia e i sogni, restano l’ancora che ci può salvare da una vita sempre meno a dimensione umana. Si affrontano tematiche come l’alienazione e l’incoerenza di una società in cui il progresso tecnologico non va di pari passo con la crescita emotiva e spirituale in “I’m betting on you”. Si sente forte la voglia di urlare di fronte a eventi e situazioni che siamo costretti a subire passivamente come in “Adrenaline Rush”, o la voglia di fuggire da una città abbandonata come in “Desert Hive”, città in cui non ci sono più poeti e sognatori raccontata in “The Colors of Rust”.

Ma nonostante tutto, c’è ancora tempo per cambiare e migliorare, come nella delicata “I want to paint it all” o andare alla ricerca di sé stessi, di ciò che si ama, e poi scoprire di essere amati, come in “Detach me from this path”. In questo cammino c’è spazio per un po’ di leggerezza come in “My new car” un brano per viaggiare percorrendo le tappe della propria lista dei desideri, o per la spensieratezza di “Little Girl” che fotografa l’entusiasmo dell’adolescenza quando i sogni sono tanti. La title track “Better, Like a Machine” è un brano più sperimentale che racconta un dialogo tra un individuo misterioso e una folla frustrata che non accetta la propria dimensione umana. L’ultimo singolo uscito, “The Power of Money” rimanda al potere del denaro ma con un concetto più profondo del simbolo della moneta, legato piuttosto al potere delle scelte che ogni giorno definiscono il nostro agire e la nostra stessa esistenza. L’album si chiude con una ballad di un minuto dal titolo “Turn out the light” che invita alla contemplazione.

Better, like a machine è un progetto con il quale la songwriter ha deciso di continuare il suo percorso da indipendente, auto-producendo il disco e curandone musica, testi e arrangiamenti. Il testo dell´ultimo brano Turn out the Light è scritto in collaborazione con Antonello Soraci. Le partecipazioni nel disco includono: Antonio Amante Reynolds alla chitarra elettrica, Massimo Pino al basso, Stefano Sgrò alla batteria, Fabrizio Torrisi al sax (in Adrenaline Rush). Il mix è stato curato da Vincenzo Cavalli - Sonoria Studio di Scordia e masterizzato in Fonoprint Mastering Studios di Bologna da Maurizio Biancani, assistenti Claudio Adamo, Enrico Capalbo. Il libretto è curato da Valeria Trimboli e le foto del progetto sono di Martha Micali. Parlando in anteprima del suo progetto, in occasione dell´uscita del singolo The power of Money, mariaFausta lo descrive come "necessario".

«In questo nuovo progetto c´è sicuramente un po’ meno intimità rispetto al primo disco, ma molto più entusiasmo e voglia di divertirmi, al di fuori dei tempi che stiamo vivendo che reputo spesso permeati dal desiderio di compiacere gli altri». - racconta mariaFausta - «Il progetto è nato nel 2018. A causa della pandemia ho dovuto attendere il 2022 per pubblicarlo sotto forma di album, nonostante io abbia già pubblicato alcuni dei brani come singoli durante i vari lockdown.» - e prosegue parlando anche del futuro «Questo album è stata l´occasione di consolidare il mio rapporto con l´auto-produzione. Ho cominciato anche a lavorare all´editing video, che mi piace molto. In questi ultimi due anni ho composto molti altri brani che non ho voluto inserire in questo disco perché li ritenevo appartenenti ad una nuova sonorità, ancora più dark, che sarà centrale nel mio prossimo progetto». Nel 2022 mariaFausta si dedicherà alla presentazione live di Better, Like a machine e Million Faces con varie formazioni, in elettrico e unplugged.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Better, like a machine è il nuovo album di MariaFausta

MessinaToday è in caricamento