#UNMINUTODILIBRI

#UNMINUTODILIBRI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quando venni al mondo avevo dodici anni”, #unminutodilibri con Malinverno

L'ultimo nato di Domenico Dara, romanzo pieno d'incanto che parla di libri, del potere delle storie, dell'immaginazione, dell'amore

 

Ci sono paesi in cui i libri sono nell'aria, le parole dei romanzi e delle poesie appartengono a tutti e i nomi dei nuovi nati suggeriscono sogni e promesse. Timpamara è un paese così da quando, in un passato remoto, vi si è installata la più antica cartiera della regione. E di Timpanara, Astolfo Malinverno è il bibliotecario. Un protagonista sognatore, per "Malinverno", ultimo nato di Domenico Dara, che unisce il talento dei narratori orali a una scrittura sospesa nel tempo: Malinverno è un romanzo pieno d'incanto che parla di libri, del potere delle storie, dell'immaginazione, dell'amore.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MessinaToday è in caricamento