Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sicurezza

Garage pulito e in ordine: le regole da seguire

I nostri consigli per decluttering, lavaggio muri e serrande. Non mancano i rimedi fai da te

Sicuramente avere un garage è una grande comodità, non solo per mettere al sicuro i propri mezzi ma anche per conservare ciò che non serve ma che non si vuole buttare.Per chi ama il fai da te può diventare un luogo in cui dedicarsi alla propria passione. Certo con il passare del tempo si tende spesso  ad accumulare più oggetti del dovuto e il garage rischia di diventare sporco e disordinato. Per evitare tutto ciò è opportuno fare le pulizie straordinarie almeno due volte l’anno. Eccovi delle regole da seguire. 

Eliminare il superfluo
Per eliminare il superfluo il decluttering è la tendenza più diffusa. E’ facile basta eliminare il superfluo.  Si comincia portando fuori la macchina e il motorino  in maniera tale da avere maggior spazio a disposizione e decidere cosa tenere e cosa buttare. 

Come pulire i muri e le mensole
Dopo lo sgombero arriva il momento di pulire, rimuovendo polvere e ragnatele. Si consiglia di usare una scopa , meglio se di saggina e di  passarla sul soffitto e poi sui muri, dall’alto verso il basso. Se nelle pareti avete le mattonelle ricorrete ad un detergente sgrassatore, da usare  anche per eventuali mensole.

Come pulire i pavimenti e le serrande
Il  pavimento di un garage è spesso difficile da pulire per la presenza di macchie di grasso e olio. Esistono però dei rivestimenti con materiali resistenti, che hanno bisogno di poca manutenzione , tra i pavimenti da annoverare quelli in cemento e resina.
Per le chiazze d’olio? Si possono usare i classici detergenti oppure scegliere una soluzione green. Ad esempio si può realizzare un composto formato da 2 litri di acqua calda, 2 bicchieri d’aceto bianco, 1 bicchiere di succo di limone e per dargli un piacevole aroma si possono aggiungere alcune gocce di olio essenziale. Per  la pulizia della serranda  invece oltre al solito prodotto sgrassante  vi consigliamo di preparare un  composto formato da un litro d’acqua e 1 bicchiere di aceto bianco. 

Come ordinare gli attrezzi

Gli amanti del fai da te hanno molti attrezzi a disposizione, per averli a portata di mano, meglio attrezzare una parete. La soluzione migliore è installare un pannello in metallo forato, in cui inserire i ganci per appendere il necessario per il bricolage. Sotto il pannello si può sistemare un tavolo in legno su cui realizzare le proprie creazioni. Inoltre, per evitare che vernici, olio o attrezzi, come trapano e avvitatore, rimangano sparsi, con il rischio di sporcare o di inciampare, si può completare il garage con un armadietto.Infine, se nel garage sono presenti biciclette e scooter che non si usano spesso, per non farli impolverare, meglio coprirli con un telo.

Prodotti online per pulire il garage
Pannello forato per appendere attrezzi
Kit due pannelli per attrezzi
Banco da lavoro
Armadietto 4 ripiani
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garage pulito e in ordine: le regole da seguire

MessinaToday è in caricamento