rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
MessinaToday

Comitati Efesto e Hope: “La tragedia di Mistretta non deve ripetersi”

Dolce e Angiletti chiedono di rivedere urgentemente la pianta ospedaliera per le aree disagiate dopo il caso della mamma che ha partorito in autostrada perdendo il bimbo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

“Non ci sono parole per commentare quanto accaduto nella tragedia consumatasi la scorsa settimana a Mistretta. Possiamo solo dire che il Comitato Efesto ed il Comitato HOPE si stringono al dolore di questa mamma”.

Dichiarano così il presidente del Comitato Efesto, Gabriele Dolce, ed il Presidente del Comitato HOPE, Giuseppe Angiletti, riguardo la sciagura in cui una madre, al settimo mese di gravidanza, per raggiungere l’ospedale più vicino (Ospedale Romeo di Patti - quasi 80 km di distanza da Mistretta), visto che sia il reparto di ostetricia di Mistretta che di Sant’Agata Militello sono stati smantellati a seguito dell’ex decreto Balduzzi sulla riorganizzazione ospedaliera, ha partorito in autostrada perdendo il bimbo.

Sia Dolce che Angiletti proseguono nell’esortazione di una pianta ospedaliera efficace per le aree disagiate: “Ci uniamo al coro di coloro che chiedono, con estrema urgenza, una pianta ospedaliera per le aree disagiate di tutto il territorio siculo. Chiediamo, pertanto, l’intervento del Presidente Musumeci, dell’Assessore Razza e dell’Assessore Scavone, che sicuramente non saranno impassibili di fronte a queste tragedie intollerabili ed inaccettabili nel 2021, al fine di ovviare - e ripristinare quanto più possibile - al disastro dello smantellamento della sanità pubblica ad opera dell’ex decreto Balduzzi e di coloro che, mettendolo in cieca esecuzione, hanno arrecato danni inimmaginabili alla salute dei nostri concittadini” concludono Dolce e Angiletti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitati Efesto e Hope: “La tragedia di Mistretta non deve ripetersi”

MessinaToday è in caricamento